Alla scoperta della gravina di Santo Stefano di Castellaneta

Attualità
visibility254 - sabato 11 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Escursione degli Amici delle Gravine
Escursione degli Amici delle Gravine © Giuliano Clemente

Aspettando la Sagra da Far'nedd, l'associazione culturale "Amici delle Gravine di Castellaneta" invita a partecipare domenica 12 agosto ad una nuova escursione nella gravina di Santo Stefano.

Una gravina inaspettata, avvolti da querce di leccio, semplici giganti padroni di questa gravina. Durante questo cammino incontreremo il duro lavoro di sapienti mani che con grande dedizione hanno realizzato il loro habitat il loro culto, che ancora oggi resiste e si tramanda. Quello che un tempo è stato un villaggio rupestre meta di viandanti e pellegrini, probabile punto di sosta della vicina Appia Antica.

Non solo, saranno illustrate le antiche tecniche ed i materiali utilizzati per realizzare la pittura rupestre a cura della restauratrice Viviana Nardò

Il ritrovo partecipanti è previsto alle 17 nell’area antistante il convento di San Francesco (coordinate geografiche 40.626954,16.922292), partenza alle 17:15 rientro previsto alle 20.
Il percorso è di 3.5 km per una durata di circa 3 ore. La difficoltà è media.
Per partecipare è obbligatoria la prenotazione ai numeri 3779615148 – 3496506056 dalle 17:30 alle 20 di ogni giorno.
La quota di adesione è di 8 euro (copertura assicurativa giornaliera)

Da portare con sé: scarpe e abbigliamento da trekking, (pantaloni lunghi) bastoncini da trekking, zainetto contenente (acqua, kit di primo soccorso,macchina fotografica.
L’escursione è di media difficoltà pertanto per migliorare la sicurezza di tutto il gruppo ed osservare un comportamento corretto è richisto ai partecipanti di attenersi ad alcune semplici regole.
Nessun luogo dove si effettua un’ escursione è esente da rischi.
1.Accertarsi di essere in buona salute, di possedere la preparazione fisica e tecnica necessaria per partecipare alla escursione scelta, leggere la scheda tecnica, le notizie utili relative all’escursione.
2.Seguire il passo dei coordinatori in testa al gruppo, senza precederli e senza attardarti inutilmente.
3.Il comportamento deve essere sempre improntato alla collaborazione, alla solidarietà. Si collabori con i coordinatori per la buona riuscita del trek.
4.Rispettare l’ambiente, i sentieri, le piante e gli animali, non abbandonare rifiuti.