Controlli a Castellaneta Marina, in arresto un 24enne

Il giovane risponderà dei reati di resistenza a un pubblico ufficiale, commercio di merce contraffatta e ricettazione

Cronaca
visibility1985 - mercoledì 11 luglio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
I Carabinieri intervenuti a Castellaneta Marina
I Carabinieri intervenuti a Castellaneta Marina © CC

Durante alcuni controlli, i Carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina hanno arrestato in flagranza di reato, un 24enne incensurato senegalese, regolarmente presente sul territorio nazionale, in quanto ritenuto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale, introduzione e commercio in Italia di prodotti con segni contraffatti e ricettazione.

I fatti: I militari avevano notato il 24enne aggirarsi sul lungomare con un borsone in spalla e per questo avevano deciso di controllarlo. Dopo esser stato fermato, però, il giovane si è era dato alla fuga strattonando uno dei due carabinieri. Prontamente bloccato, sono partiti i controlli: il ragazzo era in possesso di numerosi accessori come borse e portafogli, riportanti marchi di note griffes, risultati contraffatti.

La merce, del valore di 3mila euro, della quale il senegalese non era riuscito a fornire alcuna giustificazione circa il possesso, è stata sottoposta a sequestro mentre per lui si sono aperte le porte del carcere di Taranto.