Ciclismo che passione: nasce a Castellaneta l'Asd "Spartani"

Sport
visibility2139 - martedì 19 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Alcuni dei componenti dell'Asd
Alcuni dei componenti dell'Asd "Spartani" © Web

Nasce a Castellaneta una nuova associazione sportiva dilettantistica: l' A.S.D "Spartani"

“La nostra associazione nasce dalla ferma volontà di un gruppo di uomini accomunati da una grande passione: il ciclismo su strada. -dichiara il presidente, il dottor Roberto Semeraro - Questa passione inizialmente ha rappresentato solo il pretesto per fare qualche uscita in compagnia, in seguito è diventata sempre più il luogo virtuale, che si sposta su due ruote, per coltivare nuove e sempre più solide amicizie, fondate su valori di solidarietà, riconoscenza, reciprocità, agonismo, con il valore del singolo a disposizione del gruppo, senza rinunciare a momenti di sana goliardia”.

Non un nome casuale quello scelto da questa associazione che fa dello spirito di gruppo il suo punto di forza: "Si narra che la vera forza dell’esercito Spartano fosse infatti questa “lo spirito di gruppo” unito ad una ferrea disciplina che insieme rendevano ogni soldato disposto a combattere non solo per la propria vita ma anche per quella di chi combatteva al suo fianco. Così se da un lato, questo progetto nasce come consolidamento di un gruppo fondato su valori come l’amicizia e la solidarietà, dall’altro si propone, nel prossimo futuro come un laboratorio che sappia esprimere una opportunità di partecipazione al mondo della ciclismo su strada mettendo in condivisione, con chi ne voglia far parte, i valori genuini di cui pensiamo di farci portavoce. Inoltre, considerata l’età media dei soci fondatori e la pluriennale esperienza su due ruote, sarà l’occasione per condividere, tra l’altro, l’esperienza acquisita in termini di sicurezza stradale con l’adozione di comportamenti su strada che rispettino il codice stradale e tutelino, per quanto possibile, la vita dei ciclisti.

Siamo convinti che la conoscenza e la pratica sportiva siano motivo di crescita sociale e culturale per tutta la comunità. Oggi lo sport rappresenta sempre più un fenomeno sociale ed economico di primaria importanza, risultando in assoluto lo strumento migliore per educare, formare e favorire l’integrazione e la solidarietà. Inoltre è indubbio il ruolo dello Sport nella promozione e mantenimento dello stato di salute fisica e mentale in tutte le età, pensiamo infatti che investire nello sport significhi investire nell’educazione, nella salute e nella cultura di tutte le componenti della società civile. In tal senso auspichiamo anche che nuovi sponsor possano credere in questa piccola nascente realtà e dare il loro supporto. Numerose le iniziative in cantiere e la partecipazione ad eventi sportivi di grande rilievo, come la Nove Colli di Cesenatico, la regina delle granfondo, la Nove Colli Lucana, la Maratona delle Dolomiti, ed altre manifestazioni sportive".

Il consiglio direttivo della Società vede oggi Semeraro Roberto nel ruolo di presidente, Todisco Donato Antonio (Dino) nel ruolo di vice-presidente, Di Fonzo Mauro, segretario-tesoriere, Montemurro Stefano, Giustiniani Vito Orazio, e Massaro Vito Santo consiglieri. Gli altri soci fondatori che hanno dato origine a questo progetto sono: Marchitelli Andrea, Cassano Giovanni, Di Dio Giancarlo, Sciurti Antonio, Paolo Valluzzi, Recchia Giovanni, Giustiniani Francesco E Russo Angelo.