​“Sagra do fr'sedd e du pen cunzet”: sapori, colori e suoni della tradizione massafrese

Attualità
visibility281 - venerdì 10 agosto 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Sagra
Sagra "Do fr'sedd ​ e du pen cunzet" © Luigi Serio

Tradizione e folklore sono state le cifre distintive della sagra “Do fr'sedd e du pen cunzet”. Giunta alla seconda edizione, l’iniziativa ha animato la serata del 9 agosto. Palpabile l’aria di festa già imboccando via Lo Pizzo allestita con le coloratissime barchette di Santa Maria. I manufatti, rigorosamente artigianali, sono stati curati dall’associazione San Leonardo e dal comitato Santi Medici.

Nell’atrio del castello medioevale, l’associazione Grandangolo ha curato una mostra fotografica a tema. Tra scorci meravigliosi del centro storico e maestosi ulivi secolari, anche i prodotti enogastronomici tipici hanno contribuito ad offrire un suggestivo racconto per immagini del territorio e dei sapori che lo contraddistinguono.

In piazza D’Armi, ad accogliere i visitatori, la musica popolare salentina eseguita dalla band “Scazzicapieti”. Il ritmo coinvolgente scandito dai tamburelli e l’allegria della fisarmonica sono stati i fili conduttori del concerto. Non è mancata l’occasione per cimentarsi nel ballo e scatenare il divertimento. Per gli amanti della buona tavola, la Pro Loco Città di Massafra ha pensato la degustazione della regina delle tavole estive pugliesi: la frisella. Condita nei modi più disparati, la sfiziosa alternativa al pane arriva dalla tradizione contadina che dalla terra sa trarre le eccellenze, i capolavori del gusto.

La sagra “Do fr'sedd e du pen cunzet” firmata Pro Loco Città di Massafra si è rivelata dunque un successo suggellato dalla copiosa affluenza di pubblico. L’evento, rientrante nel ricco cartellone “Massafra Estate 2018” curato dal comune di Massafra, dimostra che quando realtà associative diverse fanno rete sono in grado di offrire alla città manifestazioni in grado di richiamare l’attenzione del pubblico e riscuotere larghi consensi.