Al teatro Alcanices di Ginosa per parlare di violenza sulle donne

Attualità
visibility26 - martedì 06 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Mostra fotografica
Mostra fotografica "Un granello di colpa" © Web

La rassegna “Dalla resistenza alla resilienza #nonsolo25novembre” organizzata dal Centro Antiviolenza Rompiamo il Silenzio arriva al Teatro Alcanices di Ginosa, domenica 11 novembre, alle ore 18.30, con la mostra fotografica e la presentazione del libro “Un granello di colpa”

Quindici fotografie in bianco e nero: un percorso per immagini che racconta la costrizione, l’isolamento e la rinascita di una donna vittima di abusi psicologici.

Un libro scritto a quattro mani e nato dalla testimonianza reale di una donna vittima di violenza.

È “Un granello di Colpa”, un progetto complesso e complementare, una narrazione della violenza sulle donne vista da punti artistici differenti: la scrittura e la fotografia.

Daniela Ciriello, fotografa, curatrice della mostra e co – autrice assieme ad Antonella Caprio del volume “Un granello di colpa” presenterà questo lavoro nato per smascherare la violenza di genere a carattere psicologico. Protagonista del libro, edito da Radici Future, è una donna senza identità, insultata, infamata e costretta al silenzio tanto da far ricadere su di lei il peso delle azioni e le conseguenze dei gesti. Colpevole senza sentenza, colpevole a prescindere.

La serata, organizzata dal Centro Antiviolenza Rompiamo il Silenzio con il sostegno dell’Ambito Territoriale N.1 e il Comune di Ginosa, verrà inaugurata dal sindaco Vito Parisi e dall’assessora ai Servizi Sociali Romana Lippolis. A seguire l’intervento di Rossana Perazzo, psicologa del Centro Antiviolenza Rompiamo il silenzio e la piéces teatrale a cura di Mariagrazia Plantamura e Fulvio Mandorino.

L’evento è a ingresso libero. Per info: +39 349 497 8561.

Di seguito il programma completo “Dalla resistenza alla resilienza” nell’Ambito Territoriale n. 1: