″Sulla mia pelle″: nell'auditorium di Castellaneta il film su Stefano Cucchi

Attualità
visibility936 - mercoledì 07 novembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
"Sulla mia pelle" © Web

Il movimento "Un'altra città" ha organizzato la proiezione del film denuncia sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi: "Sulla mia pelle" di Alessio Cremonini con Alessandro Borghi.

"Siamo molto orgogliosi di aver organizzato questo evento a Castellaneta per i nostri concittadini e di aver avuto la disponibilità dei dirigenti scolastici delle scuole superiori “O.Flacco” e “M. Perrone” per organizzare due proiezioni straordinarie insieme agli studenti, le mattine dell’8 e 9 novembre - ha dichiarato Donatello Lemma di "Un'altra città" - Un film che arriva diritto alle coscienze e che ha fatto discutere non poco; un film scomodo, che racconta di come un giovane in difficoltà sia stato lasciato morire, nella solitudine, abbandonato a sé stesso, mentre era sotto la custodia di chi avrebbe dovuto proteggere la sua vita (uomini delle forze dell’ordine) e di coloro che le vite dovrebbero salvarle (il personale medico). Ringraziamo l’amministrazione comunale per il patrocinio che ci ha permesso l’uso dell’auditorium a titolo gratuito".

Il film sarà proiettato per tutti i cittadini anche la sera dell'8 novembre alle 19:30 in auditorium