AIRC a Massafra: in piazza per rendere il cancro sempre più curabile

Attualità
visibility88 - sabato 10 novembre 2018
di Luigi Serio
Più informazioni su
Cioccolatini di AIRC
Cioccolatini di AIRC ©

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro promuove il suo tradizionale appuntamento per informare il pubblico sui progressi della ricerca oncologica e raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei ricercatori impegnati a raggiungere quattro traguardi fondamentali per la lotta contro il cancro.

Domenica 11 Novembre dalle 9 alle 13 a Massafra su corso Roma angolo via Zara (davanti la profumeria Padula) con un contributo puoi ricevere una scatola speciale di cioccolatini e aiutare i ricercatori ad affrontare le 4 grandi sfide per rendere il cancro sempre più curabile.

Grazie alla ricerca in Italia, nell’ultimo anno, sono stati diagnosticati più di 373 mila nuovi casi di cancro, più di 1000 al giorno. Le previsioni per i prossimi anni indicano che nel 2030 il cancro sarà la principale causa di morte nel mondo con 21,6 milioni di nuovi casi all’anno.

I medici e i ricercatori AIRC stanno affrontando questa emergenza studiando metodi per diagnosi sempre più precoci e per trattamenti sempre più personalizzati che, negli ultimi due decenni, hanno contribuito a far diminuire costantemente la mortalità. In Italia in particolare oggi si guarisce di più, come testimoniano i dati che ci pongono al vertice in Europa per le guarigioni. La sopravvivenza a cinque anni è aumentata, sia per gli uomini (54% vs 51%) che per le donne (63% vs 60%), rispetto al quinquennio precedente. (fonte: I numeri del cancro in Italia, 2018 a cura di AIRTUM, AIOM e Passi)

Per migliorare ulteriormente questi risultati è necessario continuare a sostenere concretamente l’attività dei circa 5.000 scienziati AIRC impegnati nei laboratori di università, ospedali e istituzioni di ricerca.