″Dolci Pastorali″, a Mottola il primo concerto natalizio della confraternita del Carmine

Attualità
visibility166 - venerdì 07 dicembre 2018
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
il priore Vito Greco
il priore Vito Greco © Giuseppe Roppo

Una rassegna di musica pastorale per la prima volta a Mottola. È questa l’idea della confraternita del Carmine, che in collaborazione con l’associazione musicale “Umberto Montanaro” e l’amministrazione comunale, proporrà per la sera del prossimo 16 dicembre un concerto dal titolo “Dolci Pastorali”, nel quale verranno eseguite alcune delle marce più amate del patrimonio locale.

«Un evento - spiega il priore del Carmine Vito Greco - che ha l’obiettivo di tutelare il patrimonio storico e religioso della nostra città, da sempre emblema della tradizione bandistica».

Il modello per questa manifestazione nasce del vasto successo del concerto della passione, una cerimonia analoga allestita dagli stessi organizzatori in tempo di Quaresima.

La confraternita, infatti, è attenta a tramandare il patrimonio culturale e di pietà popolare mottolese. Anche per questo saranno eseguiti, oltre ai brani di celebri compositori tarantini, anche delle canzoni della tradizione mottolese come “Je la notte du Natele” e “Inno a Santa Lucia”, quest’ultimo del maestro mottolese Franco Leuzzi.

Per l’occasione la banda, diretta dal maestro Barbara Gigante, sarà accompagnata dalla voce del soprano mottolese Silvana Lamanna. L’evento avrà inizio per le 20 alla chiesa del Purgatorio.

Andrea Carbotti