Massafra dà il benvenuto alla casa delle associazioni

Attualità
visibility819 - mercoledì 13 febbraio 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Massafra: apre la casa delle associazioni
Massafra: apre la casa delle associazioni © ViviWebTv

Inaugurata a Massafra martedì 12 febbraio, nei locali in via Mancini angolo via Saffi, la Casa delle Associazioni.

Si tratta di un nuovo contenitore a disposizione delle associazioni per presentare iniziative e progetti in ambito soprattutto culturale e sociale.

Tra i presenti l’ex sindaco di Massafra e presidente della Provincia Martino Tamburrano, e l'ex assessore comunale Giuseppe Marraffa. La cerimonia di benedizione della nuova sede è stata officiata da don Michele Bianco.

Tamburrano ha voluto sottolineare l’importanza di questa iniziativa per contribuire allo «sviluppo culturale, sociale e civile di una città che si è inaridita sotto l’amministrazione del sindaco Quarto.

Varie le sollecitazioni giunte da più parti per riprendere un discorso avviato e sviluppato dalla mia amministrazione dal 2006 con la crescita dell’associazionismo a Massafra e con un fermento culturale che adesso è svanito.

È già in itinere - ha annunciato Tamburrano - un corso di formazione politica e alla pubblica amministrazione per circa 20 giovani che partirà ad aprile, organizzato dall’ex presidente della consulta delle associazioni, Pino Presicci».

Tamburrano ha escluso che questa iniziativa nasconda un suo rinnovato impegno nell’agone politico. «Non ci sono scadenze elettorali che mi riguardano, sono qui in veste di coordinatore e per collaborare ai contatti utili con i vari enti regionali e nazionali.

La Casa delle Associazioni - ha poi affermato - sarà aperta a tutti, senza vincoli di schieramento e non confinata nel centrodestra, con l’intento di risvegliare una città quasi intorpidita e di coinvolgere quanti vorranno impegnarsi e collaborare per la crescita sociale e culturale di Massafra