Italiano e vernacolo massafrese: nella sala San Paolo va in scena "Non ti pago"

Attualità
visibility837 - martedì 19 marzo 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Gli attori dello spettacolo
Gli attori dello spettacolo "Non ti pago" © ViviWebTv

Dal 22 al 25 marzo, alle 20:30, nella sala multimediale "San Paolo" di Massafra si terrà lo spettacolo "Non ti pago".

Lo spettacolo è un adattamento in italiano e vernacolo massafrese a cura di Giovanna Greco dell’associazione culturale "Il Ventaglio". Una commedia di tre atti scritta da Eduardo De Filippo nel 1940 che era contenuta fino al 1971 nella raccolta intitolata "Cantata dei giorni dispari" e in seguito è stata inclusa nella "Cantata dei giorni pari".É stata adattata anche per il grande schermo con l’omonimo film, a cura di Carlo Ludovico Bragaglia uscito nelle sale nel 1942 con protagonista lo stesso De Filippo.

La storia verte sul costume di giocare al lotto, costume su cui si costruiscono situazioni esilaranti e di un parossismo tale da rasentare l’assurdo. Due ore, circa, di risate e colpi di scena tipiche delle commedie di De Filippo.

Il protagonista, don Ferdinando Quaglia, è il proprietario di un banco lotto ereditato dal padre e lui stesso è un accanito giocatore, ma non vince mai. Don Ferdinando nutre una sincera antipatia per un suo dipendente, Mario Bertolini che, al contrario, inanella vincite su vincite ogni settimana e fa la corte a sua figlia Stella.

I biglietti sono in vendita presso la sede dell'associazione "Il Ventaglio" in via Giovinazzi 14 (traversa di via Vittorio Veneto - ex pizzeria di Paolo) oppure presso gli associati.