A Palagiano un corso per “Volontari del Traffico"

Attualità
visibility509 - sabato 13 aprile 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Corso di
Corso di "Volontari del Traffico" ©

Lo scorso 9 aprile ha preso avvio a Palagiano, nei locali siti al primo piano della biblioteca comunale "Vito Laterza" il corso di "Volontari del Traffico" organizzato dal comando di polizia locale d’intesa con l’amministrazione comunale.

L’attività, rientrante nel progetto "Cittadini Sicuri", è rivolta a quanti vogliono operare per una più attenta educazione stradale e civica, al servizio della comunità, attraverso la vigilanza davanti le scuole e come ausilio agli operatori della polizia locale durante gli eventi e le manifestazioni che vedono la partecipazione numerosa di persone.

L’amministrazione comunale ha voluto fortemente l’attivazione di tale progetto deliberando il 21 dicembre 2018 in consiglio comunale il regolamento di vigilanza per i "Volontari del Traffico".

Il corso è curato dal comando di polizia locale il quale sarà realizzato grazie alla disponibilità del comandante com. sup. Diletta Santopietro, del vice comandante com. capo Vito Romanelli e dell’isp. capo Michele Oliva.

Il corso si sviluppa in 6 moduli didattici di cinque ore ciascuno per un totale di 30 ore durante il quale saranno trattati la disciplina e le norme che caratterizzano l’attività dei volontari ausiliari del traffico e per completezza formativa, la parte inerente al primo soccorso, sarà affidata al dottor Roberto Pollice.

Il corso vede impegnati ben 28 cittadini sensibili alle richieste dell’amministrazione cittadina, i quali al termine del corso, dopo la prova finale (scritta e pratica) conseguiranno l’attestazione di ausiliari volontari del traffico.

Il ruolo dell’ausiliario volontario del traffico è sempre più importante nei nostri territori, vista la ristrettezza di organico che i comuni vivono ormai da anni e considerata la circolare 45427 del 6 agosto 2018 pubblicata dallo stesso dipartimento della protezione civile, che prevede che i volontari della protezione civile d’ora in avanti non potranno più occuparsi della vigilanza negli eventi. La presenza quindi nei comuni di volontari del traffico cosi formati sarà utile per un migliore svolgimento delle manifestazioni ed eventi pubblici e privati ed essi potranno essere impiegati per coadiuvare la polizia locale, nel limite delle loro competenze.

Collaborazione e formazione sono questi due gli elementi alla base del progetto "Cittadini Sicuri" del comune di Palagiano.