Massafra: al via i laboratori teatrali online "Légami sul palco"

Attualità
visibility350 - lunedì 30 novembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Teatro Comunale Nicola Resta di Massafra
Teatro Comunale Nicola Resta di Massafra © ViviWebTv

Al via, lunedì 30 novembre 2020, con due incontri di presentazione online, l’offerta formativa 2020/21 del Teatro delle Forche, articolata in due laboratori, pensati per chi ama il teatro, per chi è attratto da questo mondo, dalle sue pratiche, dai suoi riti, per chi desidera mettersi in gioco, in un momento storico difficile e complesso.

Il titolo, “Légami sul palco”, è comune, già utilizzato negli anni scorsi con il progetto triennale “P.A.S.S.I.”, nel solco di un lavoro in continuità, ma i corsi sono due e sono rivolti a due gruppi di allievi, per fasce d’età.

Il primo laboratorio, che sarà presentato online lunedì 30 novembre, dalle 16, si terrà il giovedì pomeriggio, dalle 16 alle 18, ed è destinato a ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 16 anni.

Il secondo, il cui programma sarà illustrato sempre lunedì 30 novembre, nel corso di un incontro online in programma alle 19, si svolgerà il giovedì sera, dalle 19 alle 21, ed è rivolto a giovani e adulti, dai 17 anni in su.

Si parte su una piattaforma digitale, nell’attesa di poter riprendere dal vivo, nel Teatro Comunale di Massafra, gestito dal Teatro delle Forche, quando le restrizioni legate alla prevenzione del contagio da Covid-19 lo consentiranno.

I laboratori saranno condotti dal direttore artistico Giancarlo Luce e dalle attrici Ermelinda Nasuto e Erika Grillo.

«Il teatro – così gli artisti spiegano la proposta formativa - è per noi la lente attraverso cui raccontare i rapporti tra le persone per approfondirne i livelli, le interazioni e le modalità ed infine farli diventare storia e patrimonio di tutti.

Un laboratorio teatrale è orientato a costruire una relazione umana, tramite incontri basati sul lavoro fisico, in uno spazio comune, sul contatto, sull’intimità, tutti elementi che in un percorso digitale sono interdetti.

Il “qui e ora” è la caratteristica fondante del lavoro teatrale, che si esplica attraverso l’attuazione del contemporaneo, ovvero del restituire all’uomo inserito nel proprio contesto la consapevolezza del tempo storico che vive. Quello attuale così difficile e complesso sarà il tema da affrontare nel nostro laboratorio».

Maggiori informazioni sui percorsi e sulle modalità di partecipazione saranno fornite nel corso degli incontri di lunedì prossimo, ai quali sarà possibile partecipare gratuitamente, inviando una mail all’indirizzo info@teatrodelleforche.com, nella quale riportare nome, cognome, età e recapito telefonico. Seguirà una mail di conferma con il link per il collegamento.