Taranto: l’Istituto musicale "Giovanni Paisiello" è salvo

Cronaca
visibility274 - venerdì 08 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
L'Istituto Paisiello
L'Istituto Paisiello © Web

L’Istituto musicale Giovanni Paisiello di Taranto è salvo grazie all’ingresso nel pubblico. Garantiti lo sblocco dei finanziamenti e il potenziamento dell’organico”. Lo dichiara la deputata del M5S, Alessandra Ermellino, che commenta l’esito della firma da parte del titolare del Mef, Giovanni Tria, degli ultimi due decreti.

«Una notizia che tutti aspettavamo da mesi e che finalmente garantirà anche a un’eccellenza tarantina di perseguire nel suo percorso di formazione artistica di decine di ragazzi. Con quest’ultima misura il Governo dà respiro a un settore fino ad ora in forte sofferenza: la formazione musicale è un volano di sviluppo anche in termini occupazionali ed è da sempre un fiore all’occhiello per il nostro Paese, per queste ragioni va tutelata e potenziata in tutte le sue espressioni. Attraverso l’equiparazione alle università, sia le accademie che i conservatori saranno indipendenti dai fallimenti degli Enti locali, ossia i Comuni e le Province da cui dipendevano».