Gite scolastiche in sicurezza, controlli della Polizia Stradale di Taranto

Cronaca
visibility358 - giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Gita scolastica
Gita scolastica © Web

In concomitanza con la fine dell'anno scolastico e con le numerose gite programmate dalla scuole della provincia di Taranto sono stati intensificati i controlli da parte della Polizia Stradale.

Tra le verifiche condotte quelle relative al funzionamento del cronotachigrafo analogico o tachigrafo digitale, all'idoneità delle cinture di sicurezza, all'usura degli pneumatici, alla presenza della cassetta di pronto soccorso, degli estintori, dei martelletti, all'indicazione delle uscite di emergenza, al funzionamento delle portiere con sistema manuale. Nonché tutta la documentazione relativa al conducente ed al veicolo: questi i necessari controlli affinché possano dirsi garantiti gli standard di sicurezza ed efficienza di tutti mezzi utilizzati.

Il controllo non si esaurisce all’atto della partenza perché sono numerose le richieste di intervento provenienti dai docenti accompagnatori che, durante il viaggio, rilevano delle condizioni inadeguate dell’autobus ovvero eventuali comportamenti non confacenti alla normativa da parte dei conducenti.

Dall’inizio dell’anno, proprio grazie alla ormai consolidata collaborazione con gli istituti scolastici del capoluogo e della provincia jonica, la Polizia Stradale ha registrato ben 40 violazioni. Non ultimo, il controllo effettuato alcuni giorni fa nel comune di Mottola, dove uno dei tre autobus sottoposti a controllo è risultato privo della prevista revisione periodica. È stato possibile riprendere la gita scolastica solo dopo la sostituzione del veicolo fermato con un altro autobus in regola.