Giovinazzi: «Nell'IPAB Mondelli di Massafra devono ritornare i bambini particolarmente svantaggiati»

Politica
visibility434 - mercoledì 11 luglio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Andrea Caroppo e Roberto Giovinazzi
Andrea Caroppo e Roberto Giovinazzi © ViviWebTv

Martedì 10 luglio il coordinatore della sezione di Massafra della "Lega con Salvini" ha incontrato a Bari il coordinatore regionale, nonché consigliere regionale della LEGA Andrea Caroppo.

Un incontro importante per sostenere le ragioni della petizione sulla riduzione della tassa dei rifiuti (TARI) e il consigliere regionale ha confermato tutta la sua disponibilità in attesa di sviluppi successivi che verranno messi a conoscenza della cittadinanza.

Continuando l’incontro, si siamo soffermati su un tema particolarmente attuale e cioè quello della immigrazione ed il disagio che ne consegue. Il tema delle ondate migratorie, oggi, è diventato l’argomento principale da cui scaturiscono sempre meno entusiasmi e sempre più disagi e paure in termini di sicurezza ma anche di sostenibilità dello Stato Sociale, senza dimenticare l’emergere di elementi destabilizzanti delle libertà fondamentali.

La priorità, oggi al governo del Paese, è quello di ripristinare i controlli ai confini e di arginare l’afflusso in mare tramite la pratica dei respingimenti umanitari che permette di salvare vite umane.

Infine si è convenuto, d’accordo con il segretario provinciale della Lega, Donatello Borracci, di fare una raccolta firme di cittadini massafresi e inviarli, oltre che al sindaco di Massafra, al signor prefetto di Taranto, per far ritornare nei locali della IPAB Mondelli (c/o Istituto Tecnico Agrario), attualmente occupati senza alcun motivo da immigrati irregolari (ed in tanti locali di Massafra), i bambini particolarmente svantaggiati, socialmente, che prima insistevano in quei locali. Bambini sfrattati per far posto agli immigrati irregolari. A giorni, dopo una conferenza stampa organizzata con i media, inizierà la raccolta delle firme dei cittadini di Massafra. L'impegno della LEGA per Massafra continua.

Roberto Giovinazzi
Coordinatore Cittadino "Lega con Salvini"
Sezione di Massafra