Pubblica illuminazione a Marina di Ginosa: «Lavori iniziati e abbandonati!»

Politica
visibility98 - mercoledì 16 gennaio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
I lavori a Ginosa
I lavori a Ginosa ©

I consiglieri comunali Vito De Palma, Patrizia Ratti e Marilisa Mongelli si interrogano sui lavori all'impianto di pubblica illuminazione di Marina di Ginosa, a loro detta iniziati ed abbandonati.

I consiglieri di opposizione, in merito, hanno protocollato una lettera inviata agli organi preposti al controllo.

«Da diverso tempo - tuonano i tre consiglieri - hanno avuto inizio lavori all’impianto di pubblica Illuminazione a Marina di Ginosa interessando quasi tutto viale Ionio lungo la pista ciclabile ma ad oggi non c'è nessun cartello indicante la descrizione dei lavori, l’inizio e la fine degli stessi, la ditta committente, il progettista e il direttore dei lavori.

Numerosi cittadini - continuano De Palma, Ratti e Mongelli - hanno rappresentato lo stato di disagio per lavori iniziati e “abbandonati” con grave pericolosità per la percorribilità stradale sia per le autovetture che per i pedoni; tale stato di disagio riverbera anche nei confronti delle attività commerciali che, di fatto, riscontrano giornalmente solo un notevole accumulo di polvere, oltre che di insidie stradali per gli avventori delle stesse attività (diversi cittadini sono inciampati e caduti a seguito di quanto descritto).

Per questo - concludono i tre consiglieri di opposizione - chiediamo con urgenza la vigilanza su tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente, di conoscere la descrizione dei lavori, l’inizio e la fine degli stessi, la ditta committente, il progettista e il direttore dei lavori e se le misure di sicurezza adottate per questi lavori sono conformi alla normativa vigente.

Infine, vorremmo conoscere i motivi, per cui non si ripristina con asfalto la parte del manto stradale già interessata dai lavori di scavo».