Lo stadio Iacovone tra gli obiettivi dell'Amministrazione tarantina

Politica
visibility115 - sabato 09 febbraio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Lo stadio di Taranto
Lo stadio di Taranto © Web

L’attenzione verso lo stadio “Erasmo Iacovone” è prerogativa dell’intera amministrazione, impegnata nel garantire a tifosi e giocatori del “Taranto FC 1927” la piena fruibilità dell’impianto.

Recependo in pieno le indicazioni del primo cittadino Rinaldo Melucci, che in questi giorni ha confermato la sintonia con la società, l’assessorato ai Lavori Pubblici sta definendo gli interventi sulla struttura che erano stati già avviati da alcune settimane.

«Si tratta - ha spiegato il sindaco Melucci – di piccola manutenzione programmata da tempo che interessa gli spalti, i servizi e più in generale il rettangolo di gioco. Lo stadio Iacovone è una struttura complessa, bisognosa di molteplici attenzioni che non intendiamo fargli mancare, trattandosi di un patrimonio condiviso in termini materiali e immateriali, un autentico simbolo per la nostra città».

Proprio in questa direzione va la procedura di gara ormai avviata, e presto a conclusione, per la ristrutturazione dell’area di allenamento nota come “campo B”.

«Attendiamo l’affidamento da parte degli uffici – ha aggiunto l’assessore Motolese – ma possiamo già affermare che quei lavori cambieranno volto a quella parte dello stadio. Come interventi migliorativi, infatti, potrebbero rientrare il rifacimento delle tribune e la realizzazione di nuove torri faro, dettagli di non poco conto che finirebbero per sdoganare il campo B dalla sua attuale ed esclusiva funzione, assegnandolo anche a usi differenti»