Calcio: quarta vittoria di fila per il Massafra

Sport
visibility381 - lunedì 18 marzo 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Ad Acquaviva il Massafra vince la quarta di fila
Ad Acquaviva il Massafra vince la quarta di fila © ViviWebTv

Gara combattuta, come da pronostico, tra Atletico Acquaviva e Città di Massafra.

Vincono gli ospiti, che proseguono la rincorsa alla quarta piazza, ma i padroni di casa non demeritano e la sconfitta non ne compromette la corsa salvezza, dall’alto dei 9 punti di vantaggio sulla penultima.

Al 10’ prima occasione per il Massafra, che su punizione da centrocampo impegna in angolo in portiere rossoblu. Replica l’Acquaviva, sempre su punizione, ma un attento Miccoli respinge. Il risultato si sblocca al 21’, con un colpo di testa di Buttiglione che porta in vantaggio i padroni di casa, i quali al 34’ potrebbero raddoppiare, ma stavolta Buttiglione sbaglia, calciando alto da centro area un rigore in movimento. Dall’altra parte non fallisce Sekou Camara, che al 43’ approfitta di un rinvio troppo corto e su cross, solo davanti al portiere, insacca per l’1 a 1.

Il secondo tempo si accende subito, il pareggio non accontenterebbe nessuno. Al 56’ rissa tra alcuni giocatori delle due squadre che l’arbitro Valentini punisce con due cartellini rossi, a Palasciano dell’Acquaviva ed a Marraffa del Massafra. Mister Pino Minosa sostituisce Miccoli con Ricci, under come l’espulso Marraffa. I giallorossi soffrono i tentativi dei padroni di casa che sfiorano il vantaggio, ma al 35’ trovano il prezioso gol vittoria con Nicola Turi, che sfrutta un bel lancio lungo di Formisano dalla difesa e beffa con un pallonetto il portiere avversario, tra le proteste dell’Acquaviva per un presunto fuorigioco. Altre proteste rossoblu al 42’ quando un colpo di testa di Dezzotti viene respinto dal portiere del Massafra, per i padroni di casa con palla oltre la linea di porta.

Finisce 2 a 1 per gli ospiti che tengono in vita le speranze di agguantare il 4° posto, anche se il Capurso resiste avanti di un punto, grazie al 2 a 0 contro la Polimnia. E proprio a Polignano, domenica prossima, sarà di scena il Massafra in un’altra sfida che si prevede ardua per i giallorossi.