Una mottolese in serie C con la Tecnova Volley Gioia

Sport
visibility1733 - martedì 07 maggio 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
Il capitano Giorgia Recchia
Il capitano Giorgia Recchia ©

La Tecnova Volley Gioia stacca il pass per la serie C femminile con un pizzico di Mottola nella sua rosa.

Le ragazze di mister Milella, infatti, dopo una regular season da capolista, hanno festeggiato il salto di categoria al PalaCapurso al termine della gara di domenica scorsa, dove si sono imposte con il punteggio di 3-0.

Con un palazzetto addobbato, pubblico in festa e tanto intrattenimento, ad alzare il trofeo al cielo ci ha pensato la mottolese Giorgia Recchia, capitano della squadra, con otto anni di volley sulle spalle (per lei un gran passato tra le fila del Volley Castellaneta) di cui gli ultimi tre proprio a Gioia del Colle.

Nella rosa che ha permesso la stesura di una pagina importante nella storia della società, dunque, c'è anche la ventiduenne mottolese Giorgia Recchia, che da capitano e banda di talento ha trascinato le compagne fino al traguardo.

«L'obiettivo era fare un campionato migliore rispetto alla scorsa stagione. - ha dichiarato ai nostri microfoni - Il nostro mister ci ha inculcato uno spirito vincente, ci ha insegnato a superare tutti gli ostacoli e le difficoltà. Dunque abbiamo vinto con tutto l'impegno, il sacrificio, la determinazione e lo spirito di squadra del caso.

Ora è tempo di festeggiare la tanto attesa promozione in serie C e la società sta già lavorando per il prossimo campionato. Dal mio canto continuerò a giocare e non vedo già l'ora di iniziare la prossima stagione, perché dopo tanti infortuni subiti spero in un anno di rinascita».

Andrea Carbotti