Polucci e Dicensi: la Teknical Sport Massafra riparte da loro

Sport
visibility303 - martedì 09 luglio 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Da sinistra: Andrea Polucci e Luigi Dicensi
Da sinistra: Andrea Polucci e Luigi Dicensi © ViviWebTv

Tra ritorni e conferme. Così inizia la settimana della "Teknical Sport Massafra" che, per il prossimo anno sportivo, vedrà Luigi Dicensi allenatore della squadra che disputerà il campionato under 16 maschile e Andrea Polucci allenatore della prima squadra che militerà nel prossimo campionato di serie D.

Un matrimonio con Polucci che è stato definito dopo settimane di attesa dovuta a fitti colloqui per il progetto tecnico della prossima stagione che ha visto l'obiettivo raggiunto grazie alla forte voglia di lavorare al fianco di coach Luigi Dicensi, approdato ufficialmente ieri in orbita Teknical.

«È stato emozionante sentire tanto affetto e stima da parte della dirigenza della Teknical Sport Massafra - ha commentato coach Polucci - che mi ha fatto sempre sentire al centro del progetto mentre lavorava sodo per gettare le basi per un futuro che, speriamo, riservi ai nostri tifosi delle splendide emozioni.

Questo mi da tanta fiducia ed energia per ripartire in un campionato che si preannuncia veramente molto impegnativo e nel quale ovviamente vogliamo essere competitivi. Per questo non possiamo perdere tempo e programmare prima possibile le attività per farci trovare pronti.

Tutti vogliono vincere, tutti vogliono divertirsi, noi cercheremo prima di tutto di creare un gruppo e a cui piace stare insieme, e nel quale ognuno si dovrà mettere al servizio del compagno di squadra ...è stato il vero segreto della scorsa incredibile stagione».

Dopo 8 anni di militanza nella "Fortitudo Agrigento" il padre fondatore della "Teknical Sport Massafra" Luigi Dicensi torna a Massafra.

La sua vista è stata sempre intrecciata a quella della storia della pallacanestro massafrese, prima da giocatore poi come allenatore in qualsiasi categoria fino al momento più alto della seria A dilettanti del G.S. Basket Massafra.

Tante sono state le sfide dal minibasket al settore giovanile passando per la prima squadra, tutte con l'impronta di Dicensi, tutte con risultati importanti come un campionato vinto e finali interregionali con la femminile (nel giro anche dei selezionatori nazionali), due titoli provinciali e uno regionale con i ragazzi (storici i due campionati vinti U13 e U14 imbattuti per due anni di fila trascinati dagli immarcabili Mattia Bruno e Alfredo Conforti, 2008-2009), e assistente allenatore di tutte le squadre di Massafra che hanno vinto i campionati di serie D (2001), C-2 (2005), C-1 (2007) e B-2 (2010), con diverse presenze come head coach. E oltre a questi tanti traguardi e riconoscimenti (oltre ad esperienze a Taranto), record, tornei scolastici e finali nazionali juniores raggiunte. Dalla stagione 2011-2012 la sua seconda..vita cestistica: coach Franco Ciani (dopo la vittoria della Serie B del 2010 a Massafra) lo chiama di nuovo a sé alla Fortitudo Agrigento, per un sodalizio che durerà per ben 8 anni. La squadra vince subito Campionato e Coppa Italia di Divisione Nazionale B (ex B-2), e due anni dopo arriva il meraviglioso bis, conquistando la serie A-2 (2013-2014), stazionandoci definitivamente e sfiorando al primissimo anno di militanza la serie A, perdendo la finale al fotofinish. Coach Dicensi ad Agrigento si è occupato anche del settore giovanile.

«Qualche settimana fa - commenta Luigi Dicensi - mi sono trovato di fronte ad una scelta: continuare ad allenare in giro per l’Italia o tornare a casa: a decidere ci ho messo poco. Dopo aver parlato con questo fantastico gruppo di dirigenti e tecnici, e dopo aver avuto l’occasione di fare un paio di allenamenti con alcuni gruppi di minibasket, giovanili maschili e femminili, e visto l’entusiasmo che la squadra senior ha creato in città, ho pensato: perché non mettere in pratica tutto quello che ho imparato in giro per l’Italia a casa? Le difficoltà saranno tante, le strutture in primis, ma i presupposti ci sono tutti. Io sono pronto».