news ed eventi CIA

Caritas Christi ODV inaugura la "Casa per papà separati"

Casa destinata ai papà separati Casa destinata ai papà separati

Giovedì 29 febbraio, alle 16, l'associazione "Caritas Christi" O.D.V. celebrerà la realizzazione del progetto "Dalla Condivisione all'Indipendenza" con l'inaugurazione di una casa destinata ai papà separati.

Questo significativo passo avviene grazie al riconoscimento del bando regionale "Puglia Capitale Sociale 3.0", sostenuto dalla Regione Puglia.

All'evento sarà presente l'assessore al Welfare della Regione Puglia, la dottoressa Rosa Barone, che ha sottolineato l'importanza di iniziative come questa per affrontare le difficoltà psicologiche, relazionali ed economiche che spesso accompagnano le separazioni familiari.

L'inaugurazione, guidata dalla presidente di Caritas Christi ODV, Pasqua Galiulo, sarà un momento significativo in cui si apriranno le porte della nuova casa, situata in zona Prato Fiorito. L'appartamento di circa 200 mq, gentilmente messo a disposizione da un anonimo cittadino, è stato completamente ristrutturato e arredato dagli stessi volontari dell'associazione.

Il progetto, realizzato in collaborazione con UILA (Unione Italiana dei Lavori Agroalimentari) e OPPAA (Organizzazione Di Produttori Pugliesi Agricoltura E Ambiente), offre ospitalità per un massimo di tre mesi ai sei futuri utenti. Durante questo periodo, i beneficiari riceveranno consulenza legale e fiscale gratuita, grazie alle competenze messe a disposizione dai partner del progetto.

Ciò che rende unico questo progetto è la promozione della condivisione come mezzo per raggiungere l'indipendenza. Se i beneficiari non riescono a sostenere da soli le spese di una futura abitazione, avranno la possibilità di condividere le spese, seguendo l'esempio di molti altri Paesi europei. Questo approccio mira a favorire l'autonomia attraverso la condivisione di esperienze e spazi, incoraggiando la creazione di legami tra gli utenti.

Durante i tre mesi di ospitalità, il supporto di una sociologa, di una psicologa e di un tecnico dei servizi sociali sarà fondamentale per mantenere rapporti stabili con i figli e sperimentare un nuovo modello di vita basato sull'aiuto reciproco.

L'evento di inaugurazione sarà anche l'occasione per rendere noti i requisiti necessari per accedere alla graduatoria, che determinerà la selezione dei beneficiari. La presidente di Caritas Christi sottolinea che il progetto nasce dalla necessità di creare una rete di aiuto per i padri separati, che, come le madri e i figli, affrontano difficoltà psicologiche, relazionali ed economiche a seguito di una separazione.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - mer 24 aprile

Venerdì 26 aprile, alle 16:30 a Massafra ci sarà la tradizionale ...

La Redazione - lun 22 aprile

Continuano da parte delle Fiamme Gialle del "Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria" e del gruppo ...

La Redazione - lun 22 aprile

Francesca Quero, a soli 10 anni, ha conquistato il primo nella categoria "Young" ...