La Cia saluta il comandante Marro: «Sei anni di lavoro e collaborazione»

Il comandante Biagio Marro Il comandante Biagio Marro © Giuliano Clemente

«Un ringraziamento sincero per quanto di buono ha fatto in sei anni di lavoro sul nostro territorio».

Con queste parole, Cia Agricoltori Italiani di Puglia area Due Mari ha commentato il trasferimento a Bari del comandante della compagnia di Castellaneta Biagio Marro.

Il tenente colonnello di origine sannita lunedì mattina prenderà servizio alle dipendenze del comando provinciale e ricoprirà il prestigioso incarico di comandante del Nucleo Informativo del Reparto Operativo barese.

«Sono stati sei anni intensi di lavoro, collaborazione e controllo del territorio» ha dichiarato, commentando la notizia, il presidente di Cia Due Mari Pietro De Padova.

«Il comandante Biagio Marro – ha aggiunto De Padova - lascia un ricordo certamente positivo in tutti coloro che in questi sei anni hanno avuto modo di conoscerlo».

«Il tenente colonnello Marro, con l’ausilio di tutti i carabinieri della compagnia di Castellaneta – ha dichiarato il direttore di Cia Due Mari Vito Rubino – si è speso molto in azioni di controllo e prevenzione, specialmente nelle aree rurali e periferiche, tutelando tante aziende agricole, imprenditori e braccianti del nostro territorio».

Del resto, il tema della sicurezza nelle campagne è una questione che da sempre sta a cuore a Cia Due Mari, come dimostrano gli appelli, le lettere ufficiali, gli incontri e l’interlocuzione continua dell’organizzazione sia con la prefettura che con le forze dell’ordine.

«Nel comandante Marro abbiamo sempre trovato una persona pronta ad ascoltare e a far seguire i fatti alle parole - ha riferito Rubino -. Tra le tante operazioni egregiamente condotte dalla compagnia di Castellaneta, ricordiamo l’epilogo positivo della rapina con sequestro di persona perpetrata nel novembre del 2017 in un’azienda agricola associata Cia, sita nell’agro di Castellaneta.

In quell’occasione, i carabinieri coordinati dal comandante Marro riuscirono a scongiurare il peggio, a mettere in fuga i malviventi e dopo qualche tempo ad assicurarli alla giustizia.

Auguriamo al tenente colonnello Biagio Marro – ha concluso Rubino – le migliori fortune lavorative ed un grande in bocca al lupo per il prossimo futuro».

La Redazione - sab 10 settembre

LE FERRE produce, confeziona e commercializza oli extravergine d’oliva e condimenti aromatizzati ...

La Redazione - lun 12 settembre

Risorse idriche insufficienti e versante occidentale della provincia ...