Dal priore del Carmine di Mottola i ringraziamenti alla sua città

Attualità
visibility469 - lunedì 22 luglio 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
il priore della Confraternita del Carmine Vito Greco
il priore della Confraternita del Carmine Vito Greco © Francesco Vallarella

«Un grazie sentito a chi si è prodigato per la realizzazione della festa in onore della Madonna del Carmine».

Inizia così il messaggio di ringraziamento che il priore della Confraternita del Carmine Vito Greco ha rivolto alla cittadinanza dopo tre giorni di festa al cardiopalma, sì caratterizzati da una serata di stop causa maltempo ma ugualmente densi di emozioni, devozione e pietà popolare.

Una festa in grande stile alla quale hanno preso parte migliaia di mottolesi, affollando le vie del centro per assistere alle numerose iniziative in cartello. Secondo Vito Greco, questo è "vero e proprio amore verso la città e la sua storia, al termine della nostra festa che ci ha regalato indimenticabili momenti».

Il messaggio del priore si concentra infine nel declinare tutte le figure a cui la festa deve il proprio prestigio: a ruota gli imprenditori, i commercianti e i semplici cittadini che hanno in qualche modo hanno contribuito alla "grande riuscita della festa", che a suo dire è "un appuntamento imprescindibile per la comunità mottolese e non solo".

Ora, come è specificato in coda al messaggio affisso nelle vie della città, non ci resta che attendere la prossima edizione della "Festa del Carmine", pronta a emozionare come del resto accade da ormai duecento anni.

Andrea Carbotti