A Ginosa la 69esima edizione della "Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro"

Attualità
visibility133 - sabato 12 ottobre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Ginosa
Ginosa ©

Domenica 13 ottobre l’ANMIL celebra in tutta Italia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la 69esima edizione della "Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro".

Quest’anno la sezione ANMIL di Taranto organizza le manifestazioni provinciali a Ginosa, dove il programma inizierà alle 9 con il raduno dei partecipanti in piazza Nusco.

Il programma prevede, alle 9:30, l'inaugurazione del monumento alle vittime degli incidenti sul lavoro che consiste in un artistico manufatto realizzato da Nicola Di Franco, un ginosino invalido sul lavoro che l’ha donato all’ANMIL Taranto che, a sua volta, l’ha offerto al comune di Ginosa.

Con Nicola Di Franco saranno presenti il sindaco di Ginosa Vito Parisi, il presidente territoriale ANMIL Taranto Emidio Deandri che inaugureranno il monumento depositando una corona di alloro in memoria di tutte le vittime di incidenti sul lavoro.

In seguito i partecipanti, accompagnati dalla banda e dai gonfaloni dei numerosi comuni che hanno aderito alla manifestazione, raggiungeranno in corteo la chiesa di San Martino Vescovo ove, alle 10, sarà officiata la santa messa.

La giornata proseguirà nel teatro “Alcanicès”, alle 11:30, dove si terrà cerimonia civile che rappresenterà un importante momento di confronto sulla sicurezza sui luoghi del lavoro e la prevenzione degli incidenti, nonché sull’assistenza che – anche nelle sedi giudiziarie – l’ANMIL Taranto realizza a favore delle vittime di incidenti sul lavoro e, nei casi di decesso, a favore dei loro familiari.