Parte il weekend mottolese: tra concerti, mercatini e prodotti tipici

Attualità
visibility422 - venerdì 13 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Il gruppo folkloristico
Il gruppo folkloristico "Motl la fnodd" ©

Decine di artisti tra musica e arte di strada. E poi percorsi enogastronomici, mercatini, e pensato per i più piccoli anche il villaggio di Babbo Natale. Ma anche luminarie e il grande albero che rendono unica l’atmosfera.

Ricchissimo fine settimana a Mottola, con il prosieguo del cartellone natalizio che l'Amministrazione comunale ha pensato in collaborazione con varie realtà locali. Su tutti, spicca l’appuntamento di sabato 14 dicembre con “Natale in Collina”, che a partire dalle 19 animerà piazza XX Settembre, corso Vittorio Emanuele e Largo Chiesa Madre. Esibizione live del maestro Leonardo Caragnano al pianoforte, del gruppo "Pedals&Keys" con quattro arpiste, sax, percussioni e voce, passando per le sonorità folk di "Canzoniere Mottolese" e "Motl La Fnodd".

Un evento ormai consolidato negli anni, organizzato dall’associazione di commercianti "Nuovo Borgo" in collaborazione con Comune di Mottola, Distretto Urbano del Commercio e la locale Confcommercio, che richiama migliaia di visitatori. Non solo musica, ma anche street food e prodotti tipici, shopping tra negozi e mercatini (questi ultimi in collaborazione con l’associazione "Santeramo Antica"), l’intrattenimento degli artisti di strada (imperdibile spettacolo dei "Pachamama") e il villaggio gonfiabile di Babbo Natale con elfi, foto istantanee e letterine.

Il giorno seguente, ancora musica, ma si cambia genere. Domenica 15 è previsto, infatti il grande concerto "Una sinfonia per Nino Rota" a cura dell’Orchestra "Tebaide d’Italia", con sedici orchestrali (ore 20 chiesa Immacolata Concezione, ex Convento, ingresso libero). Un omaggio al compositore italiano, la cui carriera è legata al cinema in modo indissolubile: le sue musiche hanno contribuito a rendere indimenticabili alcuni film che hanno fatto la storia. In scaletta colonne sonore di pellicole come “Il Padrino” di Coppola, “La dolce vita” di Fellini, “Un eroe dei nostri tempi” di Monicelli, “Il Gattopoardo” di Visconti. L’orchestra sarà diretta dal Maestro Cosimo Maraglino.

Lo stesso giorno, alle 9:30, visita guidata alle chiese rupestri e degustazione di prodotti tipici in masseria. L’open day è realizzato grazie ad un finanziamento regionale per il potenziamento dell’Infopoint. Le attività sono completamente gratuite, è necessaria solo la prenotazione al numero 099.8867640.