Gastronomia, il pane di Laterza protagonista del Bread Experience

Attualità
visibility2039 - martedì 06 ottobre 2020
di Marianna Lasigna
Più informazioni su
Laterza
Laterza ©

Fervono i preparativi per il Laterza Bread Experience, l’evento che renderà il pane di Laterza protagonista indiscusso del prossimo weekend.

Il viaggio sensoriale alla scoperta del pane laertino comincerà con il Pane Sacro Tour, sabato 10 ottobre alle 9:30 nel palazzo Marchesale, da cui partirà una visita guidata verso la chiesa rupestre di San Vito, aperta eccezionalmente per l’occasione, per poi proseguire verso la chiesa di Sant’Antonio, dove si potrà assistere alla benedizione dei pani.

Nel pomeriggio sarà possibile ascoltare i miti sul pane di Laterza, grazie all’iniziativa Storie e Racconti del Borgo del Pane, a partire dalle 17:30 nel Teatro Koreja, all’interno del centro storico della città. Qui, Laterza si vestirà di balle, setacci e antichi attrezzi della civiltà contadina per condurre il visitatore tra i maggiori luoghi di interesse del borgo, che diverranno il palcoscenico di due performance a tema pane.

L’itinerario tra sacro e profano, passato e presente, continuerà il giorno dopo, domenica 11 ottobre alle 9 nella masseria didattica Lamacarvotta, situata nella cosiddetta “Valle degli asini”, dove si potrà prendere parte al laboratorio esperienziale della mietitura e trebbiatura del grano come si faceva una volta, guidati da un contadino cantastorie. La mattinata in masseria prevede anche l’assalto al pagliaio e il laboratorio di cucina con produzione di pasta e realizzazione di ricette a base di pane, nonché un pranzo sociale con i prodotti utilizzati.

Per concludere, alle 13:30, nell’azienda agricola Campanello, si terrà la seconda tappa del Pane Sacro Tour, consistente in una escursione naturalistica nell’uliveto secolare sito sul ciglio della gravina di Laterza, alla scoperta della vegetazione spontanea utilizzata nei forni a legna, insieme a stralci di potatura di ulivo per alimentare questi forni, seguita da un approfondimento e successiva degustazione di olio.

L’evento, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del programma “InPuglia365 Cultura, Natura, Gusto 2020”, è organizzato dall’associazione Distretto Urbano del Commercio.

Per partecipare è richiesta la prenotazione obbligatoria al numero 348 231 5005 o per email all’indirizzo associazioneduc.laterza@gmai.com .

L’appuntamento, come anticipato, è a Laterza il 10 e l’11 ottobre, a partire dalle 9:30 nel palazzo Marchesale.

Marianna Lasigna