Il Covid uccide i gemelli Giovanni e Angelo De Palma, le lacrime di Ginosa

Cronaca
visibility2243 - giovedì 08 aprile 2021
di La Redazione
Più informazioni su
I fratelli Giovanni e Angelo De Palma
I fratelli Giovanni e Angelo De Palma ©

Se ne sono andati ad una settimana di distanza Giovanni e Angelo De Palma, gemelli ginosini di 52 anni, imprenditori nel settore della distribuzione e commercio di caffè.

Strappati alla vita dal Covid, legati nella morte come lo erano stati nella nascita e nel lavoro: avevano avviato un'azienda che installava distributori automatici, che dà occupazione a una trentina di dipendenti, tutti del posto.

In pochi giorni le loro condizioni si sono aggravate. Il primo del mese aveva perso la battaglia contro il virus Giovanni De Palma, a distanza di sette giorni non ce l'ha fatta suo fratello Angelo, anche lui ricoverato al Moscati di Taranto.

Ginosa in lutto: Giovanni e Angelo, infatti, sono fratelli consigliere regionale di Forza Italia Vito De Palma, sindaco della città dal 2011 al 2015.

Profonda vicinanza e cordoglio dell'amministrazione comunale in carica: «Una notizia che scuote ulteriormente le nostre comunità», ha scritto il sindaco Vito Parisi.

Dispiacere espresso anche dal consigliere regionale Marco Galante: «Tutta la comunità di Ginosa - sottolinea in una nota - è profondamente colpita dalla scomparsa a pochi giorni di distanza dei fratelli Giovanni e Angelo De Palma. A Vito e alla sua famiglia va il mio più sincero abbraccio».