Ripreso mentre ruba in una gioielleria di Taranto: 26enne denunciato dalla Polizia

Cronaca
visibility259 - martedì 02 luglio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Le immagini delle telecamere
Le immagini delle telecamere © Ufficio stampa Questura

Il personale del Commissariato Borgo ha denunciato un 26enne pluripregiudicato ritenuto responsabile di furto in una gioielleria del centro storico.

Dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, gli agenti hanno rilevato che un giovane, a volto scoperto, ha tentato di sottrarre alcuni monili in oro da una vetrina posta all’ingresso senza riuscirci per il tempestivo intervento del titolare.

Grazie alla capillare conoscenza del territorio, i poliziotti rintracciato l’autore del tentato furto. Si tratta di un noto pregiudicato, peraltro già destinatario della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Taranto emessa dal Questore.

Tempestivo l’intervento degli agenti che lo hanno notato per strada mentre si aggirava sbirciando tra i negozi come se cercasse il momento propizio per sottrarre qualche oggetto. Fermato, lo hanno sottoposto a controllo che ha confermato la corrispondenza tra il pregiudicato e il giovane ripreso dalle immagini dell’impianto di videosorveglianza.

Il 26enne è stato quindi denunciato per furto e per inosservanza della misura di prevenzione disposta dal Questore di Taranto.