Follia a Massafra: inveiva e sputava con i pantaloni abbassati, bloccato dai carabinieri

Cronaca
visibility9982 - giovedì 19 settembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Arresto carabinieri - Foto di repertorio
Arresto carabinieri - Foto di repertorio ©

A petto nudo, con i pantaloncini abbassati, inveiva e sputava contro passanti, prendendo a pugni e ginocchiate le auto che transitavano su corso Roma.

È stato fermato, dopo una breve resistenza, e successivamente dichiarato in arresto, un 21enne di origini nigeriane residente a Massafra.

Il giovane, con precedenti di polizia ed il permesso di soggiorno in fase di rinnovo, era in totale stato di alterazione psichica: ha tentato invano di aggredire i militari, poi ha provato a scappare venendo prontamente immobilizzato.

Condotto in caserma, è stato sottoposto a una visita medica e successivamente trasferito in carcere.

Risponderà dei reati di resistenza a pubblico ufficiale ed atti osceni in luogo pubblico.