Massafra: il comune cerca un penalista per l'Ente

Cronaca
visibility544 - giovedì 21 maggio 2020
di Luigi Serio
Più informazioni su
Comune di Massafra
Comune di Massafra © ViviWebTv

Con delibera di giunta comunale n° 103 del 21 maggio il Comune di Massafra ha demandato al dirigente responsabile della 1^ ripartizione di individuare un avvocato penalista per la tutela dell'immagine e dell'onorabilità dell'ente comunale e dei suoi organi istituzionali.

Un'Ente "continuamente oggetto di un vero e proprio linciaggio mediatico, attuato attraverso strumenti informatici di larghissima diffusione" si legge nella delibera, facendo riferimento ai social network.

"Questa civica amministrazione, ha sin qui rinunciato a raccogliere le innumerevoli provocazioni diffuse dal web, a mezzo di improvvisati “bloggers”, più adusi al pettegolezzo becero ed al turpiloquio che alla diffusione di notizie anche solo latamente rispondenti al vero:tali “notizie” sono spesso confluite in esposti-denunce - tutte al vaglio della competente Autorità Giudiziaria - che, attesa l’obbligatorietà dell’azione penale, sono destinate a generare un gran numero di procedimenti/azioni penali, cui l’Amministrazione ed i suoi Organi".

Anche l'emergenza Coronavirus ha contribuito ad alimentare polemiche come si legge in delibera: "sono giunte dal web notizie in ordine alla diffusione del virus nella città di Massafra tali da indurre il panico e l’allarme sociale in tutti i cittadini, che, comprensibilmente desiderosi di notizie certe ed inconfutabili, hanno per giorni letteralmente ”bloccato” i centralini del comune nonché della sala pperativa della Polizia Locale di Massafra, rendendo ardua e pressoché impossibile l’opera degli agenti di P.L. impegnati sul territorio comunale di competenza, di fatto interrompendo (o tentando di interrompere) il servizio dedicato alla gestione della pandemia in essere".

Ecco dunque la volontà di nominare un avvocato penalista, con comprovata esperienza nel campo dei reati contro la P.A., commessi anche per il tramite della rete informatica che avrà il compito di studio ed approfondimento delle questioni allo scopo di tutelare il Comune di Massafra ed i suoi Organi amministrativi, tra cui il Corpo di Polizia Locale di Massafra, dal danno all’immagine, promuovendo ogni utile iniziativa volta a far cessare e a sanzionare ogni ipotesi di reato scaturente dalla sistematica azione demolitoria e calunniosa intrapresa sul web.