Risolto il contratto con la segretaria comunale di Palagiano e Mottola

Cronaca
visibility6392 - venerdì 11 settembre 2020
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
I municipi di Palagiano e Mottola
I municipi di Palagiano e Mottola © ViviWebTv

I sindaci di Palagiano e Mottola, di comune accordo con l'interessata, hanno scelto di risolvere il contratto di Teresa Maria Aloisio, capo della segreteria comunale convenzionata dei due comuni, che ha proprio Palagiano come ente capofila.

Aloisio ha firmato un modulo precompilato di cessazione anticipata e consensuale martedì 1 settembre, ma la notizia è trapelata solo nelle ultime ore.

A quanto pare, la scelta di lasciare l'incarico è scaturita dalla volontà del Comune di Palagiano di revocare l'esercizio associato delle funzioni di segretario comunale, così come richiesto dal sindaco Domiziano Lasigna il 5 agosto scorso.

Al tempo stesso, la segretaria comunale di origini calabresi ha espresso la volontà di avvicinarsi a casa.

Ne è risultato un accordo trilaterale tra la segretaria e i sindaci dei due comuni, Lasigna e Barulli, che diventerà ufficiale solo quando sarà formalizzato nella sede di Bari dell'albo regionale dei segretari comunali.

Ora si attende l'avvio della procedura di nomina di un altro segretario che sostituisca Aloisio, nata 59 anni fa a Collesano, nel palermitano.

Andrea Carbotti