"Fu diffamazione": condannati due politici massafresi

Politica
visibility2260 - martedì 14 luglio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Tonia Di Gregorio e  Savino Lattanzio
Tonia Di Gregorio e Savino Lattanzio © ViviWebTv

Nicola Russo, giudice di pace, ha condannato il vice sindaco e assessore alla Qualità dell’Ambiente del Comune di Massafra Tonia Di Gregorio e il consigliere, incaricato al miglioramento della raccolta differenziata, Savino Lattanzio per diffamazione.

Il 9 febbraio 2017, durante un corso formativo svoltosi nell'iistituto De Ruggeri di Massafra, i due politici espressero opinioni giudicate, in seguito, lesive della reputazione dell'imprenditore Antonio Albanese presidente del consiglio di amministrazione e legale rappresentante della società Appia Energy e titolare del termovalorizzatore di Massafra.

Sia la Di Gregorio che Lattanzio, in tal occasione, affermarono che il "termovalorizzatore di Massafra, costituiva la fonte di inquinamento responsabile dell’avvelenamento e del conseguente abbattimento di capi di bestiame di un'impresa massafrese rovinando così un’intera famiglia".