Luminarie natalizie, a Massafra è già polemica

Politica
visibility3235 - sabato 10 ottobre 2020
di Luigi Serio
Più informazioni su
Luminarie natalizie 2020 a Massafra
Luminarie natalizie 2020 a Massafra © Claudio Giasi

Massafra si prepara al periodo natalizio e sembra che lo voglia fare in grande stile.

La città è già in fermento, anche se mancano due mesi, e si vedono già i primi preparativi: da qualche settimana, infatti, le strade principali sono già un cantiere e si vedono montare luminarie.

Dopo tanto chiacchiericcio su chi fosse il promotore dell’iniziativa, l'assessore al Commercio Raffaello Di Bello ha voluto fare delle precisazioni pubblicando un post sui social: "A proposito di luminarie - ha scritto -, senza alcuno spirito polemico e senza urtare la suscettibilità di nessuno, vorrei semplicemente precisare che non si tratta di una iniziativa dei commercianti bensì di una iniziativa in favore dei commercianti, cui ne seguiranno altre, intrapresa interamente dal "Distretto Urbano del Commercio di Massafra."

Il "Distretto Urbano del Commercio di Massafra",che ha come obiettivo la riqualificazione del commercio e dei servizi al cittadino, precisiamo che è composto dall'assessore al Commercio e dalle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti.

"Vi era la disponibilità di fondi destinati dalla Regione al D.U.C. a vantaggio del commercio - ha proseguito Di Bello - e, tra le varie iniziative, quest’anno abbiamo deciso di investire su luminarie di alto livello che ci auguriamo possano essere ammirate ed apprezzate da tutti, soprattutto dalla popolazione delle zone limitrofe e confidiamo, ovviamente, che tutto ciò abbia positive ricadute sulle attività commerciali. Sperando che il Covid non rovini tutto. Preciso che i fondi del D.U.C. non saranno impiegati solo per le luminarie ma anche per altri progetti che noi reputiamo utili nel medio-lungo termine per le attività commerciali e di cui parleremo nei prossimi giorni."

L'assessore, infine, ha concluso con una critica "Per coloro, naturalmente in malafede (ed ahimè orfani abituati al periodo della “mungitura”) che continuano a ripetere la litanìa del “forse si avvicinano le elezioni?”, questi fondi sono stati materialmente erogati ad inizio 2020 e, causa lockdown, non potevano essere spesi prima".

Non si conosce ancora l'ammontare delle spese per il periodo natalizio, ma l'assessore conclude spiegando su Facebook che le spese per le luminarie e per gli altri eventi natalizi sono provenienti dai 200mila euro ottenuti dal "Distretto Urbano del Commercio di Massafra", più le 50mila aggiunte dal Comune di Massafra come cofinanziamento.

Non ci resta che aspettare e conoscere il "ricco" programma.