Forza Italia Massafra ha un nuovo commissario cittadino

Politica
visibility762 - giovedì 12 novembre 2020
di Luigi Serio
Più informazioni su
Raffaele Gentile
Raffaele Gentile ©

Dopo le dimissioni da parte del commissario cittadino della sezione di Massafra di Forza Italia Vincenzo Bommino, avvenute lo scorso agosto, nella giornata di ieri è stato nominato un nuovo commissario, il consigliere comunale Raffaele Gentile.

La nomina, arrivata dal segretario regionale di Forza Italia onorevole Mauro D'Attis, è ricaduta su Gentile, attuale componente della segreteria regionale pugliese di Forza Italia in qualità di responsabile adesioni, dopo i numerosi incarichi già ricoperti nel movimento giovanile. Raffaele Gentile, alto funzionario del Ministero dell'Istruzione, siede tra i banchi del consiglio comunale massafrese dal 2001 appena ventenne, ricoprendo per un decennio diversi incarichi assessorili. E' stato anche vice presidente della Provincia di Taranto dal 2017 a febbraio 2019.

Gentile assume anche la carica di capogruppo in consiglio comunale a seguito dell'adesione al gruppo consiliare di Forza Italia (insieme al consigliere comunale Vita Massaro), già formalmente comunicata al presidente del consiglio comunale Maurizio Baccaro.

«Oltre a ringraziare il commissario regionale di Forza Italia per la fiducia mostrata e per l'attestazione di stima fatta pervenire - commenta Gentile in una nota -, dopo due decenni di coerente e leale militanza, sono soddisfatto per l'incarico assunto, ma soprattutto motivato a lavorare per costruire condizioni e possibilità di traghettare il partito verso un nuovo percorso, partendo da un sano rinnovamento di uomini e donne che si aggiungano con valore alle migliori esperienze di altri.

Il nostro simbolo, con 26 anni anni di storia, a Massafra ha vissuto momenti turbolenti, soprattutto negli ultimi tempi, ma senza mai perdere il ruolo di riferimento nel panorama politico cittadino. La mia nomina segnerà un cambio di rotta. Accolgo con serenità e determinazione questo impegno, desideroso di ricollocare Forza Italia all'interno di un centrodestra unito e compatto. Invito pertanto quanti si riconoscono nell'area moderata, popolare e liberale del centro-destra, e soprattutto i giovani che vogliono affacciarsi all'impegno politico ad interessarsi di questo nuovo inizio, forti anche del buon risultato conseguito nell'ultima tornata elettorale dal candidato al consiglio regionale Floriano Convertino a cui indirizzo ancora una volta un sentito ringraziamento per il coraggio e la generosità mostrata nell'impegno, oltre che per il risultato ottenuto nonostante le tante candidature locali. Il mio auspicio è che il nuovo percorso di Forza Italia possa contribuire in modo significativo alla rinascita politica della nostra Città, che dopo questi ultimi anni di amministrazione assente merita amministratori capaci e attenti ai bisogni dei cittadini".

Intanto continua il dialogo programmatico con le altre forze politiche del centrodestra massafrese in vista delle amministrative del 2021 e Forza Italia farà di tutto per rinforzare la coalizione nel solco della coesione e della lealtà per costruire l'alternativa politica ed amministrativa alla sciagurata esperienza dell'amministrazione in carica a guida del sindaco Fabrizio Quarto».