news ed eventi CIA

Carnevale di Massafra, presentata la 70esima edizione

Si contano i giorni di attesa dei grandi eventi della settantesima edizione del Carnevale di Massafra che culmineranno con le sfilate (sabato 3 e venerdì 9 giugno) dei mastodontici carri allegorici, realizzati dai pluripremiati maestri cartapestai.

Ieri mattina, nel Palazzo della Cultura, si è tenuta la presentazione del Carnevale di Massafra. E’ una lunga edizione iniziata il 12 febbraio scorso con la sfilata degli istituti scolastici e proseguita con l’animazione dei gruppi mascherati e delle maschere di carattere.

Il sindaco Fabrizio Quarto ha fatto gli onori evidenziando la complessità della macchina organizzativa, il lavoro continuo che sta dietro al Carnevale e la ricerca di ogni cosa utile al suo efficientamento sia sotto l’aspetto culturale, sia sotto quello turistico. Il sindaco si è soffermato sul tema scelto per quest’anno, “Mare Nostrum”, parlando di quanto riesca a trasmettere e a coinvolgere. Quarto ha concluso ringraziando tutti gli sponsor vuicini alla manifestazione.

L’assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo Domenico Lasigna ha parlato di destagionalizzazione dell’offerta turistica e di come la scelta del tema renda unico il Carnevale. Lasigna ha ringraziato la Regione Puglia, gli imprenditori e lo sponsor principale Itelyum Castiglia per il forte sostegno, auspicando di far vivere il Carnevale per 365 giorni l’anno.

Il consigliere regionale Michele Mazzarano, partendo dall’importante finanziamento regionale alle manifestazioni culturali si è soffermato sul Carnevale come “pezzo di identità” dei nostri territori e quindi da sostenere particolarmente.

Le conclusioni della partecipata conferenza sono state affidate all’assessore regionale al Turismo, Sviluppo e Impresa Turistica Gianfranco Lopane il quale ha ricordato come la Regione abbia deciso di continuare ad investire in cultura e turismo e il Carnevale, obiettivo di coesione delle comunità, ne rappresenta senz’altro un ulteriore prodotto. «L’auspicio è – ha continuato Lopane – che l’arte della cartapesta, con i suoi laboratori, duri per tutto l’anno». L’assessore regionale si è anche soffermato sulla Terra delle Gravine, auspicando per essa una unione di “campanili” in grado di far decollare il settore orientale della Provincia di Taranto.

Peppe Iodice è l’ospite della serata di apertura del 3 giugno, mentre Valentina Persia sarà la madrina nella serata conclusiva del 9 giugno. Prevista anche la replica della proiezione del docufilm “I miei primi 40 anni” - la storia dei primi 40 anni del Carnevale di Massafra - realizzato da Roberto Ligurgo (8 giugno alle 20:30 in piazza Vittorio Emanuele). In concomitanza con il primo corso mascherato del 3 giugno, nei pressi dell’area di partenza dei Carri Allegorici agirà, dalle 16 alle 21, un ufficio postale temporaneo per l’annullo celebrativo da apporre sulle dedicate cartoline filateliche.

Il Carnevale di Massafra quest’anno ha come tema unico “Mare Nostrum” e pertanto tutte le opere e i gruppi mascherati che accompagneranno le grandi strutture in cartapesta saranno ispirati a tale tema. I Carri Allegorici in concorso sono 7 e si divideranno un montepremi/rimborso di circa 100mila euro.

L’evento è organizzato dal Comune di Massafra con il supporto della Regione Puglia, del Ministero della Cultura-Carnevale Storico, della Terra delle Gravine e con la collaborazione della ProLoco.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - ven 17 maggio

Continuano gli appuntamenti organizzati dall'Asd "Team ...

La Redazione - ven 17 maggio

A Massafra è tutto pronto per le elezioni dei membri del Parlamento Europeo con la ...

La Redazione - sab 18 maggio

Lunedì 20 maggio Massafra aderirà al movimento "Italia Gentile", fondato da Daniel ...