news ed eventi CIA

Ford sfida Tesla: svelata la nuova auto elettrica offroad

Ford sfida Tesla: svelata la nuova auto elettrica offroad Ford sfida Tesla: svelata la nuova auto elettrica offroad

Il mondo automotive vive un periodo di profondo e radicale rinnovamento: oltre ad alcuni fattori storici che hanno condizionato la produzione e presentato nuove sfide ai produttori, le nuove esigenze dettate dal cambiamento climatico hanno costretto ad accelerare la transizione verso l’elettrico. In questo contesto, a emergere è stata Tesla, i cui numeri in crescita hanno già scritto la storia nel 2023: Model Y, a metà di quest’anno, è stato il veicolo più immesso sul mercato ed è la prima volta per un full electric. Se la casa di Elon Musk viaggia spedita verso il primato davanti anche al colosso Toyota con le sue Corolla e RAV4, a lanciare la sfida è Ford. La casa automobilistica del Michigan fondata da Henry Ford vanta un prestigio e una reputazione notevoli e, storicamente, ha conquistato consumatori di tutto il mondo e di qualsiasi classe sociale. Per saperne di più sul brand e sui ricambi usati Ford, puoi leggere le pagine di Ovoko, portale che si è affermato per la sua ampia disponibilità di pezzi usati e prezioso materiale informativo.

La corsa all’elettrico è anche fuori strada

Gli ultimi anni hanno visto diverse case automobilistiche sfidarsi per conquistare quote di mercato, cavalcando le grandi trasformazioni dell’industria automobilistica. Chi ha guadagnato più terreno, negli ultimi anni, è stata Tesla: pur contando su un catalogo ristretto di veicoli, i suoi full electric hanno scalato le graduatorie di vendita e adesso primeggiano. Ford, allora, ha tentato una strada alternativa: lanciare la sfida provando a dominare il mercato dei veicoli offroad, settore nel quale Tesla non ha ancora fatto grandi investimenti. Si spiega così, quindi, l’annuncio di Ford Mustang Mach-E Rally: secondo i materiali promozionali divulgati dalla casa automobilistica americana, la rivisitazione elettrica dello storico modello è pensata per il rally.

L’elettrico alla conquista del rally

Jim Farley, CEO di Ford, non ha usato mezze misure e ha recentemente dichiarato che Mustang Mach-E Rally, come dice lo stesso nome, è la prima auto elettrica ispirata ai rally che sia mai stata creata. Ford, che ha storicamente prodotto diversi modelli per questo sport, fa sapere che il nuovo gioiellino intende mettere nelle mani dei consumatori la passione per il rally. Farley ha detto che Mustang è ispirata dai veri appassionati di guida, che offre un’esperienza di guida unica nel suo genere, in grado di riflettere il puro piacere di guidare. Proprio in questo senso, il nuovo modello Ford è destinato a sgommare su strade sterrate e dissestate.

Le risposte all’annuncio, fra curiosità e scetticismo

Rispetto alle roboanti dichiarazioni di Jim Farley, qualcuno ha sollevato dei dubbi. In seguito alla presentazione del nuovo modello Ford a un’esposizione in Germania, alcuni commentatori hanno sostenuto che l’altezza da terra sia troppo bassa perché possa viaggiare agevolmente su strade sterrate troppo ruvide. Per altri, invece, lo scetticismo riguarda il peso eccessivo per una gara di rally ad alta velocità, realtà nelle quali solitamente sono auto più piccole e leggere di Ford Mustang Mach-E Rally.

Garantiscono Ford e i veterani del rally cross

Nonostante qualche dubbio, è stata proprio la casa automobilistica a parlare di Mustang Mach-E Rally in questi termini: non si tratta, dunque, di un semplice SUV elettrico con aspetto da corsa. Ford Mustang Mach-E Rally, infatti, si presenta con un visibile spoiler che conferisce un assetto da corsa e con la possibilità di attivare una modalità RallySport che aumenta la reattività del veicolo. Grazie a questa opzione utilizzabile direttamente dal sistema di infotainment, la nuova Mustang tara anche gli ammortizzatori in modo da avere una guida più comoda fuoristrada. Stando a quanto dichiarato dalla compagnia del Michigan, Mustang Mach-E Rally è stato testato su un percorso appositamente progettato da alcuni veterani del rallycross così da poter simulare situazioni di guida e condizioni stradali reali. Difficile, dunque, pensare che possa trattarsi di semplici proclami commerciali: la storia di Ford dice altro.

Quando sarà sul mercato?

Al momento, tutto ciò che si sa riguardo Ford Mustang Mach-E Rally è che il suo lancio è previsto per i primi mesi del 2024, almeno in Europa. Per la versione più sportiva ed estrema del popolare SUV, più alta rispetto alla gemella GT, è prevista una gamma di colori che vanno dai Grabber Yellow e i Grabber Blue agli Star White, Glacier Gray e Shadow Black. Sarà possibile acquistare la Ford Mustang Mach-E Rally anche in versione Eruption Green e l’autonomia è stimata da Ford tra i 400 e i 500 km. Ciò che non conosciamo, però, è il prezzo di lancio: tutto tace dalla casa del Michigan, al momento, ma è facile ipotizzare che possa costare più della versione GT, con una cifra che potrebbe aggirarsi intorno agli 80mila euro. Non sappiamo se basterà questa Mustang per recuperare terreno rispetto a Tesla, ma sviluppare un modello con queste caratteristiche esprime chiaramente il desiderio di Ford di provare a sfidare Elon Musk e scalare le classifiche dei veicoli elettrici.

La Redazione - mer 26 luglio 2023

Le azioni rappresentano una forma di proprietà di una società. Quando ...

La Redazione - gio 27 luglio 2023

In un mondo sempre più digitalizzato, il trading online sta diventando un'attività sempre ...

La Redazione - ven 28 luglio 2023

Negli ultimi anni è aumentato l’interesse del trading ...