news ed eventi CIA

Omicidio Rotondo: 2 ergastoli e 20 anni di reclusione

Omicidio Rotondo Omicidio Rotondo

Ergastolo per i cognati Carmelo Nigro e Vincenzo Balzo, 20 anni di reclusione per Giovanni Nigro (cugino di Vincenzo).

Questa, in sintesi, è la sentenza di primo grado che la Corte d’assise di Taranto ha inflitto in relazione all’omicidio di Graziano Rotondo, il 39enne di Palagianello ucciso il 16 dicembre 2020 con alcuni colpi di pistola alla testa, dopo essere stato ferito con un coltello e un martello, in uno scantinato di via Machiavelli nel rione Tamburi di Taranto.

Il personale della Squadra mobile, intervenuta sul posto subito dopo l’omicidio, diede esecuzione a un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dal pubblico ministero Marzia Castiglia con l'accusa di omicidio volontario nei confronti di due persone.

Cosi, finirono subito nei guai Vincenzo Balzo, ritenuto un personaggio di primo piano della criminalità tarantina e suo cognato Carmelo Nigro.

Raggiunto dai poliziotti, quest'ultimo presentava delle lesioni alla testa per le quali fornì giustificazioni mendaci: le ferite, infatti, erano riconducibili chiaramente a una colluttazione con la vittima.

I due furono anche arrestati in flagranza di reato per la detenzione illegale di 7 pistole, munizionamento e sostanze stupefacenti.

Nello scantinato, infatti, gli agenti trovarono, occultati all'interno di alcune casseforti ricavate nella roccia, 2 panetti da 500 grammi di eroina e 300 grammi di cocaina suddivisi in dosi, oltre a sette pistole semiautomatiche.

Tornando alla sentenza odierna, a Giovanni Nigro la Corte d’assise non ha riconosciuto l’aggravante della crudeltà. Il pm Marzia Castiglia, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto la condanna all’ergastolo per tutti gli imputati. La Corte, infine, ha riconosciuto una provvisionale di 50mila euro nei confronti di cinque familiari della vittima che si sono costituiti parte civile.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - gio 18 gennaio

I carabinieri della stazione di Palagianello hanno arrestato in flagranza di reato un uomo ...

La Redazione - gio 25 gennaio

Venerdì 26 gennaio, alle 18 nella sede del centro culturale ...

La Redazione - lun 29 gennaio

Nella parrocchia Regina del Santo Rosario, sotto la spinta del cammino sinodale, ...