news ed eventi CIA

Parco "Terra delle Gravine”, ora si attendono le decisioni dei comuni

La gravina di Castellaneta La gravina di Castellaneta

L'iter per la costituzione del consorzio destinato a gestire il parco naturale regionale "Terra delle Gravine" volge alla sua conclusione, almeno per quanto riguarda le attività rientranti nelle competenze della Provincia di Taranto.

Quest'area rappresenta uno dei gioielli naturali del territorio, con una fondamentale importanza per la tutela dell'ambiente e la promozione del turismo sostenibile.

La Provincia di Taranto ha svolto tutte le procedure necessarie previste dalla normativa e ha comunicato all'assessorato regionale all'Ambiente la conclusione dell'istruttoria. Inoltre, ha sollecitato l'intervento di quei comuni i cui territori rientrano nell'area del parco per garantire l'attuazione della Legge regionale del 2005 che ne ha previsto l'istituzione e la governance.

Al momento, solamente icomuni di Ginosa e Laterza hanno ufficialmente approvato lo statuto istitutivo del consorzio. Gli altri comuni coinvolti stanno esprimendo le proprie determinazioni o si stanno preparando a farlo, mentre alcuni hanno richiesto incontri per chiarire le posizioni.

L'amministrazione provinciale guidata da Melucci ha intrapreso una serie di iniziative, tra cui tavoli tecnici e riunioni con gli enti territoriali interessati, accordi con associazioni per la conservazione e valorizzazione del territorio, e convenzioni con organizzazioni come il Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico della Regione Puglia. Inoltre, ha collaborato con il coordinamento delle associazioni di volontariato e gruppi comunali di protezione civile della provincia ionica per prevenire incendi boschivi e gestire situazioni di emergenza.

Il presidente Melucci ha sottolineato il cambio di passo deciso nell'approccio alla gestione del parco "Terra delle Gravine", raccogliendo l'apprezzamento di associazioni ambientaliste.

La Provincia di Taranto ha redatto uno statuto per l'istituzione del consorzio destinato a gestire il Parco, completando gli atti di competenza. Ora, si attendono le azioni dei soggetti istituzionali coinvolti per portare a termine l'iter di costituzione del consorzio e avviare la gestione del parco.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - gio 18 gennaio

I carabinieri della stazione di Palagianello hanno arrestato in flagranza di reato un uomo ...

La Redazione - gio 25 gennaio

Venerdì 26 gennaio, alle 18 nella sede del centro culturale ...

La Redazione - gio 25 gennaio

Lunedì 29 gennaio, alle 10:30, a Laterza si terrà l'inaugurazione ...