news ed eventi CIA

Parla il gruppo CON: «La nostra uscita? Scelta di responsabilità»

Municipio di Laterza Municipio di Laterza

Dopo l'abbandono dall'aula, durante l'ultima assise comunale, arrivano le precisazioni del gruppo CON Laterza.

I consiglieri Giovanni Caldaralo, Alessia Tria ed Erasmo Tamborrino, lo ricordiamo, due giorni fa avevano lasciato l’aula prima della votazione sulla mozione presentata dalla consigliera Rosa Natile, del gruppo Laterza 2020. Scelta che, con l’uscita anche della minoranza, ha fatto venir meno il numero legale utile a procedere al voto della mozione. Quest’ultima è stata discussa e bocciata nel consiglio di ieri pomeriggio al quale il gruppo CON Laterza non ha preso parte.

«Per completezza - i chiarimenti del gruppo CON - la mozione impegnava il sindaco e la giunta a espletare tutti i passaggi necessari e utili alla candidatura del Centro Polifunzionale "Vittorio Arrigoni", ex mattatoio in Via Crispi n. 2 a Laterza, alla manifestazione di interesse denominata "Luoghi Comuni - Diamo spazio ai giovani", al fine di favorire la nascita di servizi per riqualificare interamente gli stessi luoghi con progetti di attivazione giovanile».

Di seguito la nota firmata dal gruppo consiliare CON Laterza:

“Come gruppo consiliare teniamo a precisare alcuni aspetti che possano aggiungere maggiore chiarezza per la valutazione ed evitare che vengano travisate le posizioni assunte.

Crediamo che il Centro Polifunzionale "Vittorio Arrigoni", bene di alto valore storico per Laterza, possa continuare ad essere un luogo di aggregazione da restituire alla nostra comunità e alla fruizione dei giovani. Sono loro al centro della nostra visione nonché della volontà di appoggiare tale candidatura. Proprio nell'ambito della delega alle Politiche Giovanili è stata portata a compimento la candidatura a "Luoghi Comuni" dell'ex Gendarmeria, ad oggi contenitore attivo e funzionante gestito da una organizzazione giovanile.

In diversi incontri che si sono susseguiti nelle scorse settimane - prosegue CON Laterza - abbiamo espresso e condiviso con risolutezza la nostra posizione favorevole rispetto alla mozione di Laterza 2020, invitando il sindaco e le altre forze di maggioranza ad individuare percorsi utili e funzionali alla partecipazione dell’immobile al bando ‘Luoghi Comuni’.

L’obiettivo è sempre stato quello di cogliere queste opportunità piuttosto che seguire strade opposte che avrebbero posto una pietra tombale su qualsiasi possibilità di partecipazione.
Una differenza di visione e di metodo che si è tradotta, nei fatti, con una chiusura esplicitata dal sindaco in merito all’impegno proposto con la mozione, su cui abbiamo provato in ogni modo ad avere un confronto costruttivo e di condivisione prima del Consiglio di ieri. Durante la seduta dell’Assise abbiamo voluto evitare che il nostro voto a favore della mozione fosse strumentalizzato come un voto di sfiducia al sindaco.

Queste le ragioni alla base della nostra scelta di non partecipare alla discussione di ieri e che abbiamo confermato anche oggi con l’assenza dei consiglieri del gruppo al Consiglio di questo pomeriggio.

Non abbiamo mai messo in discussione la fiducia verso il sindaco: le nostre decisioni originano dal forte ed esclusivo senso di responsabilità verso la comunità laertina.

Rivolgiamo un accorato invito al Primo cittadino affinché si possa avviare una riflessione in seno alla maggioranza, tesa a definire gli obiettivi di mandato e a ricomporre il gruppo di maggioranza che ha contribuito in modo coeso a vincere le elezioni del 2020.

Pur essendo delusi e amareggiati dalle gratuite esternazioni del sindaco Frigiola - conclude il gruppo consiliare -, siamo certi che saprà fare sintesi e trarre da questo momento i giusti suggerimenti».

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - gio 2 maggio

L'amministrazione Mater Domini ha da poco ufficializzato il programma delle festività in onore di ...

La Redazione - sab 4 maggio

Grazie alla generosità di imprenditori, politici e professionisti pugliesi, ...

La Redazione - mer 8 maggio

Don Giovanni Fonseca (in foto) è stato nominato vicario parrocchiale della chiesa "Gesù ...