Real Mottola, a Casamassima pareggio con rimpianti

Arcobaleno Triggiano-Real Mottola Arcobaleno Triggiano-Real Mottola

Pari e patta: al "Liotino" di Casamassima finisce 2-2 fra Arcobaleno Triggiano e Real Mottola, con non pochi rimpianti per gli ospiti.

Nei primi 10 minuti della gara parte subito l'arrembaggio del Mottola che sfiora per ben 3 volte la rete del vantaggio prima con Camara, che viene servito in area ma svirgola alla sinistra di Di Turi, poi con la punizione di De Vincenzo che scheggia la traversa e infine ancora con Camara che si invola a tu per tu con il portiere con quest'ultimo che gli nega la gioia del goal.

Al 30' occasione per Calia che concretizza un triangolare con Camara ma la sua conclusione si spegne al lato.

Dopo due minuti arriva la prima occasione per il Triggiano con Cherubini che, dopo un errore della retroguardia ospite, scaglia un destro che si spegne di poco sopra la traversa.

Allo scadere del primo tempo il Triggiano sfiora il vantaggio con una sassata di Beato dal limite che impegna Lavarra che spedisce in angolo con una bella parata.

Nel secondo tempo succede di tutto: al 56' Vincenzino Silvestri si divora la rete dello 0-1 non riuscendo a concludere a porta spalancata dopo un erroraccio della retroguardia locale.

Nell'arco poi di soli 10 minuti la gara si infiamma clamorosamente: al 63' il Triggiano passa in vantaggio con Barracano che, sul filo del fuorigioco, riceve un passaggio da centrocampo, entra in area e trafigge Lavarra per la rete dell'1-0. 

Dopo 3 minuti arriva il pareggio del Mottola: Di Turi atterra Camara in area e l'arbitro decreta il penalty. Alla battuta ci va De Vincenzo che spiazza il portiere e sigla la rete dell'1-1.

Neanche 5 minuti dopo il Mottola passa in vantaggio con il neo-entrato Mastrangelo che insacca con un bel colpo di testa dopo un buon assist di Calia.

Al 72' arriva il pareggio del Triggiano: Lavarra esce male dopo un traversone e Campobasso sfrutta l'errore insaccando a porta vuota.

Nel finale entrambe le squadre tentano il tutto per tutto per vincere la gara ma al minuto 93 la gara termina con un pari che sa quasi di sconfitta per un bel Mottola che ha pagato un paio di errori sia in fase offensiva che in fase difensiva.

TABELLINO:

ARCOBALENO TRIGGIANO - REAL MOTTOLA 2 - 2

ARCOBALENO TRIGGIANO: Di Turi, Rutnee, Cicinelli, Gambacorta (6' st Di Prizio), Pastore, Campobasso, Beato (45' st Sisto), Nuzzo, Barracano (29' st Rella), Cherubini (34' pt Giovannielli), Toritto (26' st Del Medico). All. Mongelli

A disposizione: Marroccoli, Buonsante, Bleta, Imperatore.

REAL MOTTOLA: Lavarra, Rella, Carbone, Notaristefano E., D'Elia N., De Vincenzo, Silvestri V. I (17' st Carriero), Lentini, Silvestri V. II (20' st Mastrangelo), Calia (38' st Amatulli), Camara.

A disposizione: Catucci, Monaco, De Marinis, Scapati, Gentile F., Gatti.

ARBITRO: Ragno (sez. Molfetta).

MARCATURE: 18' st Barracano (T), 22' st De Vincenzo (M), 25' st Mastrangelo (M), 28' st Campobasso (T).

AMMONIZIONI: 14' st Silvestri V. I (M), 22' st Di Turi (T), 26' st D'Elia N. (M), 44' st De Vincenzo (M).

RECUPERO: 1' st, 3' st.

La Redazione - lun 24 ottobre

È Domenico Farina, 18 anni, della Atletica Don Milani di Mottola, il vincitore ...

La Redazione - mar 25 ottobre

Il presidio di Libera "A. Montinaro" di Mottola, il "Circolo Filatelico ...

La Redazione - lun 31 ottobre

Sconfitta esterna per il Real Mottola che si arrende sulla terra battuta di San Vito per 2 reti a 0. ...