news ed eventi CIA

Reddito di cittadinanza, tempi duri per i furbetti

Guardia di Finanza di Castellaneta Guardia di Finanza di Castellaneta

Nelle ultime settimane, le Fiamme Gialle del gruppo di Taranto, delle compagnie di Manduria e di Martina Franca e della tenenza di Castellaneta hanno eseguito specifici controlli finalizzati a verificare la regolare percezione del “Reddito di cittadinanza”. 

Gli accertamenti svolti dai finanzieri ionici hanno interessato “target” che sono stati selezionati tramite specifiche analisi di rischio e l’esame delle risultanze delle banche dati in uso al Corpo, ovvero che sono emersi da mirate attività info-investigative svolte con l’ausilio del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza di Roma e di concerto con l’INPS. 

Al termine delle indagini i militari della Guardia di Finanza hanno segnalato all’Autorità giudiziaria 25 soggetti, risultati aver percepito illecitamente emolumenti per oltre 240 mila euro nonché richiesto un provvedimento di sequestro di tali somme.

I beneficiari, infatti, avrebbero attestato falsamente nelle apposite istanze il possesso dei requisiti previsti dalla normativa di settore. 

Per il principio di “presunzione di innocenza” la responsabilità delle persone sottoposte a indagini sarà definitivamente accertata solo ove intervenga una sentenza irrevocabile di condanna. 

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - mer 22 maggio

Torna anche quest’anno “Giovani in Volo”, il più importante progetto del Csv Taranto per la promozione ...

Dario Benedetto - ven 7 giugno

La neoplasia più frequente nelle donne è il carcinoma ...

La Redazione - sab 1 giugno

Recuperata a tempo di record dalla Polizia di Stato la statua del Cristo Risorto Gesù ...