Rimpastino in giunta o nuovi scenari? Laterza col fiato sospeso

Gli assessori comunali Rocco D'Anzi e Sabrina Sannelli Gli assessori comunali Rocco D'Anzi e Sabrina Sannelli

I mal di pancia delle ultime settimane potrebbero trasformarsi presto in una vera e propria crisi in seno all'amministrazione Frigiola.

Il movimento politico "Laterza 2020", infatti, potrebbe addirittura abbandonare la maggioranza qualora il primo cittadino non si mostrasse disponibile a varare un rimpastino in giunta: una doppia sostituzione volta a restituire al movimento civico la giusta rappresentanza.

Non una questione di poltrone, assicurano gli attivisti ma, come detto, di rappresentanza: una rappresentanza che, stando alle parole e ai documenti ufficiali di "Laterza2020", da mesi non è più garantita dagli assessori comunali Sabrina Sannelli e Rocco D'Anzi (in foto).

Dal marzo scorso, infatti, il movimento ha ufficialmente preso le distanze proprio da questi ultimi: «Sono stati eletti nella nostra lista - ha dichiarato a più riprese il direttivo di via Cavour - ma non sono più nostra espressione per assoluta mancanza di comunicazione e condivisione di ogni tipo di progettualità e attività politico-amministrativa di cui sono promotori o partecipi».

Parole nette ed inequivocabili, alle quali negli ultimi giorni sono seguiti incontri e consultazioni tanto da far intendere che la vera partita, quella finale, si giocherà a momenti: «Saranno definiti perimetro e dimensioni della maggioranza – non ha nascosto "Laterza 2020" - e presto scopriremo come andrà a finire».

Una cosa però sembra palese: il patto elettorale del centrosinistra scricchiola e di fatto è a rischio non per questioni numeriche ma per metodi e atteggiamenti.

«Abbiamo chiesto un cambio di direzione per garantire l'operatività del movimento e per portare avanti i progetti definiti insieme in campagna elettorale; vedremo cosa deciderà il sindaco».

Prosegue la fase di ascolto e di vigile attesa. La netta impressione però è che grosse novità sono attese già nelle prossime ore. Qualora Frigiola intendesse ignorare le richieste di “Laterza 2020” andrebbe avanti senza difficoltà ma si aprirebbe un nuovo, inatteso, scenario politico.

Il movimento tra gli scranni dell’opposizione ad oggi resta una probabilità da non sottovalutare.

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - sab 22 ottobre

Si è concluso con una grande partecipazione di pubblico, il primo dei tre appuntamenti ...

Dario Benedetto - sab 22 ottobre

Scontro tra due auto e poi carambola con altre due vetture. ...

La Redazione - mer 26 ottobre

«Da circa un anno, nel comune di Laterza perdurano in tv problemi di visibilità dei canali ...