"Un service locale per un impatto globale", iniziativa del Rotary Club

Rise Against Hunger Italia Rise Against Hunger Italia

Sabato 28 maggio, a Ginosa, si terrà l’iniziativa "Un service locale per un impatto globale", manifestazione promossa e organizzata dal Rotary Club Ginosa-Laterza con l'obiettivo di aiutare le popolazioni bisognose dell’Africa.

Il Rotary Club Ginosa-Laterza, in collaborazione con i club di Taranto, Martina Franca, Taranto Magna Grecia e Senise Sinnia, insieme alla l'associazione internazionale impegnata nella lotta alla fame Rise Against Hunger Italia, confezioneranno nel Palazzetto dello Sport di Ginosa un totale di 20mila pasti da destinare alle famiglie in difficoltà per alleviare la fame.

L’evento, aperto al pubblico, è patrocinato dalla Città di Ginosa e dal Comune di Laterza. 

Vincenzo Pavone, presidente del Rotary Club Ginosa-Laterza e promotore dell’evento, spiega l’importanza di coinvolgere in particolare le nuove generazioni: «Le scuole sono un interlocutore fondamentale per le iniziative del Rotary che da sempre investe sui giovani. In quest’anno rotariano ho avuto modo di coinvolgerle in svariati progetti, dalla lotta allo spreco alimentare alla campagna "zero vittime sulla strada" e ogni volta abbiamo registrato una risposta compiuta e puntuale. L’entusiasmo dei ragazzi con la loro sete di conoscenza, unita alla cura e competenza con cui i loro docenti li seguono, hanno fatto sì che ricevessimo molto più di quanto dato».

Il progetto, in collaborazione con Rise Against Hunger Italia, coinvolgerà numerose classi provenienti dai comuni di Castellaneta, con la sua marina, Laterza, Ginosa e Marina di Ginosa.

«Abbiamo chiesto ai ragazzi di diventare interlocutori dei loro omologhi in un altro continente - spiega Pavone - dove è difficile andare a scuola, nutrirsi e dove la siccità che sta caratterizzando l’anno in corso, si somma alla tragedia della guerra che ha reciso i corridoi umanitari. Loro lo hanno percepito ed hanno colto la possibilità ed opportunità di dialogare ed esprimere la loro vicinanza attraverso il disegno e la poesia, anche in lingua francese e inglese».

La manifestazione si caratterizzerà anche per un altro tema importante, quello dell’inclusione. L’Ambito Territoriale 1, costituito dai Comuni di Ginosa, Laterza, Castellaneta, Palagianello, Asl di Taranto, insieme ad Anffas Ginosa e al Centro Diurno "Nuova Luce" di Ginosa saranno presenti con una nutrita delegazione dei loro ragazzi. 

«Siamo fiduciosi di registrare grande partecipazione – conclude Pavone – e rinnoviamo l’invito a chiunque desideri contribuire anche solo con la propria presenza. Il nostro territorio si è sempre distinto per la grande solidarietà, sono convinto che anche in quest’occasione faremo sentire la nostra voce».

Le notizie del giorno sul tuo smartphone
Ricevi gratuitamente ogni giorno le notizie della tua città direttamente sul tuo smartphone. Scarica Telegram e clicca qui

La Redazione - gio 30 giugno

Nei giorni scorsi, la polizia locale di Ginosa ha posto sotto sequestro preventivo d’urgenza un’area estesa di circa 2000 metri quadri sita ...

La Redazione - mer 29 giugno

«Dopo una lunga riflessione, con grande rammarico comunico le mie dimissioni da consigliere comunale. Una decisione sofferta, ma presa anche nel rispetto dell’intero ...

La Redazione - sab 25 giugno

Ginosa e Marina di Ginosa tra i protagonisti dell’Apulian Village, manifestazione in programma dal 24 al 26 giugno 2022 a Courcelles, ...

La Redazione - ven 24 giugno

Domenica 26 giugno in Puglia va in scena il Campionato Italiano di ciclismo su strada dei professionisti nella terra dei Trulli e delle ...

La Redazione - ven 24 giugno

Asl Taranto e Questura hanno sottoscritto il protocollo d’Intesa finalizzato alla promozione di strategie condivise ...

La Redazione - mer 18 maggio

La Gymnic di Ginosa fa incetta di trofei al concorso internazionale di danza “Danzando sotto ...

La Redazione - gio 19 maggio

A partire da mercoledì 1 giugno saranno potenziati i canali per la prenotazione e il pagamento ...

La Redazione - sab 21 maggio

L’ingresso del vescovo di Castellaneta monsignor Sabino Iannuzzi si terrà ...