Acquedotto pugliese, grandi novità per Marina di Ginosa

Attualità
visibility261 - giovedì 14 gennaio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Acquedotto Pugliese
Acquedotto Pugliese ©

È di 4,5 milioni di euro l’investimento sul depuratore di Marina di Ginosa volto a potenziare la capacità dell’impianto.

Le opere, cofinanziate dalla Regione Puglia, comporteranno interventi sulla linea acque e sulla linea dei fanghi al fine di incrementare la potenzialità di trattamento dell’impianto, che passerà dagli attuali 14.948 a 30.000 abitanti equivalenti.

Un articolato piano di interventi che consentirà un livello di depurazione più efficiente e pienamente rispondente alle esigenze del territorio servito e al riuso delle acque depurate in agricoltura. Dopo l’approvazione del progetto, le opere, della durata complessiva di circa un anno, partiranno nel secondo semestre dell’anno.