Eletto il nuovo presidente del Lions Club Massafra-Mottola "Le Cripte"

Attualità
visibility2004 - lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Massimo Scarinci
Massimo Scarinci © Giusy Tamburrano

Si sono svolte in modalità telematica le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali del Lions Club Massafra-Mottola "Le Cripte" per l'anno 2021/2022.

Il nuovo presidente eletto è Massimo Scarinci che succede al presidente Paolo Quarato che ha guidato il club nell'anno 2020/20121.

Il nuovo presidente e il direttivo eletto entreranno ufficialmente in carica dal 1 luglio 2021, successivamente alla consueta cerimonia del Passaggio del Martelletto.

Nel consiglio direttivo il presidente sarà coadiuvato dal past presidente Paolo Quarato, dal primo vice presidente Vittorio Ferrara, dal secondo vicepresidente Rossella Tagliente, dal segretario Maria D'Onghia, dal tesoriere Emmanuele La Tanza, dal cerimoniere Mina Castronovi, dal censore Antonio Quarto e dal Leo Advisor Maria Rosaria Guglielmi.

Nonostante la pandemia abbia fortemente limitato l’azione del club service, i Lions Club Massafra-Mottola "Le Cripte" negli ultimi anni è riuscito ad organizzare importanti iniziative come donazioni al nosocomio di Castellaneta, raccolte alimentari per le famiglie in difficoltà, raccolte di occhiali usati, l’ormai consolidato Service “Un poster per la pace”, oltre che partecipare alle numerose iniziative distrettuali svolte on line sulla sensibilizzazione del diabete, dell’autismo e tante altre.

II Lions Club Massafra-Mottola "Le Cripte" il prossimo anno compie 30 anni e il suo impegno continua, con rinnovato vigore, sempre con lo spirito del "We Serve".