Ville di Castellaneta in stato di abbandono? Una giovane mamma scrive al sindaco

Attualità
visibility2848 - lunedì 16 luglio 2018
di La Redazione
Più informazioni su
villa dell'anfiteatro e villa dei 7 Pozzi
villa dell'anfiteatro e villa dei 7 Pozzi © ViViWebTv

«Le villette adibite a parco giochi per bambini sono in uno stato di degrado avanzato».

È la denuncia di una giovane mamma, da poco rientrata a Castellaneta con la sua bimba di un anno e mezzo. Ha scritto al sindaco ed in copia alla nostra redazione, per chiedere spiegazioni circa lo stato di abbandono in cui versano alcune villette di Castellaneta.

«Non solo i giochini sono pericolosamente danneggiati - spiega l'autrice della lettera - ma manca proprio l’igiene minima. Mi riferisco alla piazzetta dell'anfiteatro (assorbenti utilizzati accanto alle giostrine per esempio) e alla villetta dei 7 pozzi, quest'ultima quasi abbandonata, piena di vetri affilati in ogni angolo e cacche di cane (nonostante il divieto di introdurre animali); questa villetta ha il prato (che il cartello definisce erboso e fiorito) che in realtà è solo incolta sterpaglia secca. Per me è inconcepibile che un posto così potenzialmente bello e adatto a bambini sia abbandonato».

La ragazzi quindi, si rivolge al sindaco: «Può dirmi quando la situazione sarà sistemata?

Credo che, per quanto mi renda conto vi siano investimenti ancora più grandi e possibilmente urgenti da mettere in atto a Castellaneta, lo stato dei "parchetti" sia prioritario per la vita quotidiana delle famiglie che hanno bambini piccoli e basterebbe poco per migliorare la situazione.

Un paese va educato al rispetto del prossimo, se il Comune da questo esempio, come ci aspettiamo che Castellaneta possa cambiare?»