"Il tesoro di via La Terra": se ne parla stasera a Massafra

Attualità
visibility1452 - venerdì 24 maggio 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Moneta ritrovata in via La Terra
Moneta ritrovata in via La Terra ©

Interessante incontro in programma venerdì 24 maggio alle 18:30 nel palazzo della cultura di Massafra.

L’archeogruppo "Espedito Jacovelli" organizza, con il patrocinio del comune di Massafra, un incontro dal titolo "Il tesoro di via La Terra".

Si parlerà del ritrovamento di circa 90 monete in oro e argento di età borbonica avvenuto nel 1955 in una casa del centro antico di Massafra, con l’autore del primo studio su questo ritrovamento, Antonello Scaligina.

L’incontro sarà introdotto dal presidente dell’archeogruppo, Cosimo Damiano Simone, cui seguiranno i saluti del sindaco di Massafra Fabrizio Quarto e la relazione del funzionario archeologo numismatico della soprintendenza di Taranto, Giuseppe Libero Mangieri.

Tema della relazione di Mangieri, collaboratore del notiziario del portale numismatico del ministero per i beni e le attività culturali, sarà "Il catalogo delle monete di via La Terra e il medagliere del museo di Taranto".

A seguire l’intervento di Antonello Scaligina il quale relazionerà sul saggio di cui è autore "Ricostruzione delle vicende del ritrovamento del tesoro di via La Terra attraverso le fonti documentali", che aggiunge ulteriori approfondimenti della vicenda già trattata nella sua prima pubblicazione del 2017 dal titolo "Il segreto del tesoro di via La Terra".

Obiettivo principale di Scaligina è riportare a Massafra il compendio monetale, attualmente conservato nella soprintendenza di Bari, possibilmente assieme all’altro tesoro, costituito da 135 monete in bronzo risalenti al V-VI secolo ritrovate nel 1973 durante le ricerche effettuate dall'archeogruppo nel villaggio di Madonna della Scala, conosciuto come "Thesaurus Massafrensis", per una definitiva collocazione espositiva nel palazzo della cultura.