Il sedime ferroviario di Palagianello sul portale "Città creative"

Attualità
visibility351 - martedì 11 giugno 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
La piazza di Palagianello
La piazza di Palagianello © web

Il sedime ferroviario di Palagianello protagonista di un articolo sul portale "Città Creative", promosso sia dal "Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori" che dal dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche dell’Università di Roma “La Sapienza”, nell’ambito delle attività della biennale dello spazio pubblico nelle edizioni 2017 e 2019.

L'articolo, redatto a otto mani dall'architetto Antonella Carriero, dall'architetto Francesco Maiorano, dall'ingegnere Orazio Milano e dall'architetto Francesco Rosario Petrera, rispettivamente responsabile del servizio Urbanistica del Comune, consulente dell'Ufficio Tecnico, responsabile del servizio Lavori Pubblici e assessore all'Ambiente, tira le somme in merito al riutilizzo che ha coinvolto lo spazio della ex ferrovia di Palagianello, ed affronta il tema dei cosiddetti "vuoti urbani".

«Questo articolo - racconta l'assessore Petrera - è l'epilogo di un percorso avviato tra il Comune di Palagianello e l’INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) in seguito all'adesione dell'amministrazione comunale. Riteniamo infatti di primaria importanza i processi di affiliazione con enti che racchiudono numerosi professionisti di rilievo a livello internazionale».

Entusiasmo anche da parte del sindaco Maria Rosaria Borracci, che aggiunge: «Speriamo che da qui possa partire un ritorno anche in termini di turisti ed esperti pronti a visitare il nostro sedime ferroviario, come sta già avvenendo con numerosi universitari, che sviluppano le proprie tesi di laurea intorno alla nostra cittadina».

Andrea Carbotti

Di seguito il link per leggere l'articolo: http://www.cittacreative.eu/wp-content/uploads/201...