La "Festa del Carmine" di Mottola ha un nuovo inno

Attualità
visibility583 - domenica 16 giugno 2019
di Andrea Carbotti
Più informazioni su
La
La "Festa del Carmine" © Giuseppe Roppo

Si intitola "La feste d'u Carmene", ed è il nuovo inno della "Festa del Carmine" di Mottola, che celebrerà il suo bicentenario proprio il prossimo 16 luglio.

Più che un inno si tratta di un canto popolare, con parole di Vito Greco e arrangiamenti musicali a cura dei fratelli Domenico e Donato Rogante. Il canto, totalmente in dialetto, è stato già incluso nel volume "Vusce de pajise", che raccoglie tutte le strofe popolari di recente composizione.

Con tutta probabilità "La feste d'u Carmene" sarà eseguito per la prima volta proprio nei giorni della festa, a suggellare il rapporto tra questo brano e i festeggiamenti mariani. Scioglieremo le riserve nei prossimi giorni, quando con tutta probabilità sarà reso noto il programma del bicentenario dei festeggiamenti esterni in onore della Beata Vergine del Carmelo.

«Più che di un inno - racconta l'autore e priore del Carmine Vito Greco -, sentivo l'esigenza di un canto popolare dedicato alla festa che, per concorso di popolo, è la principale a Mottola.

Ho raccolto nelle strofe di questo brano quelli che sono gli elementi principali della festa: dalla fede, al culto, dalla tradizione al folklore. Un brano dal ritmo gioioso, insomma, che suona quasi come una marcia sinfonica».

Andrea Carbotti