Celebrato il primo matrimonio civile nei giardini della sala ricevimenti "La Gravina"

Attualità
visibility3942 - domenica 11 agosto 2019
di Luigi Serio
Più informazioni su
Il matrimonio nella sala ricevimenti
Il matrimonio nella sala ricevimenti "La Gravina" ©

Venerdì 9 agosto, la gravina della Madonna della Scala di Massafra ha fatto da sfondo alla celebrazione del primo matrimonio civile nella sala ricevimenti "La Gravina".

A scegliere il giardino, immerso tra ulivi e alberi di melograno della suggestiva cornice della sala ricevimenti massafrese, sono stati gli sposi Vitantonio Lucente e Simona Cucuzza.

Gli sposi si sono innamorati del luogo e sono stati felici di dire il loro "si" in una cornice per loro così speciale.

Di fronte al consigliere comunale e delegato del sindaco Antonio D'Errico, i testimoni, l'ufficiale di stato civile Antonio Montemurro, Vitantonio e Simona hanno coronato il loro sogno tra l'emozione dei genitori e degli amici più cari.

Per l'occasione, con una delibera di giunta comunale voluta fortemente dal consigliere comunale Michele Bramante, è stato istituito un ufficio separato di Stato Civile per la celebrazione dei matrimoni e la costituzione delle unioni fortemente.

«Siamo stati felici di ospitare il primo matrimonio civile nei nostri giardini - ha commentato il responsabile della sala ricevimenti Giuseppe Olivieri - e siamo disponibili a chiunque voglia sancire il loro "si" in una location mozzafiato che vuole valorizzare le bellezze naturali che il territorio offre».